Primo sguardo all'anteprima di Windows 11 Insider: mani con le nuove funzionalità

Microsoft ha rilasciato la prima build di Windows 11 Insider Preview l'altro giorno.
A parte una prima fuga di notizie, è il nostro primo vero sguardo a Windows 11, e qui c'è molto di più di quello che c'era su quella build originale trapelata.
Un paio di settimane fa, abbiamo già esaminato alcune cose chiave.
L'aggiunta più notevole in Windows 11 è il nuovo menu Start, che ora è mobile e centrato.
Anche la barra delle applicazioni ora è centrata.
Un'altra cosa a cui abbiamo dato una prima occhiata è stata Snap Layouts e Snap Groups, che ti consentono di agganciare le app in più posizioni, cosa che era possibile solo in Windows 10 con un'utilità come PowerToys.
Una delle novità di questa build è la nuova app Impostazioni.
È completamente ridisegnato, simile a quello che vediamo su iPadOS.
C'è un pannello di navigazione lungo il lato sinistro, con una pagina principale a destra.
Nelle pagine dei contenuti, ci sono vari sottomenu che vanno a livelli più profondi di impostazioni.
C'è anche una traccia breadcrumb in modo da poter trovare facilmente la strada per tornare a una pagina diversa nella gerarchia, oppure puoi semplicemente usare il pannello di navigazione per andare da qualche altra parte.
È arrivato anche il nuovo Microsoft Store.
È una UX completamente nuova con cui giocare, anche se non ha ancora nuove funzionalità effettive.
Esistono più app Windows, poiché ci sono meno restrizioni, ma le app Android non sono ancora disponibili.
L'Amazon Appstore e tutto il supporto per Android arriveranno in una futura build di anteprima.
Non è tutto, perché ci sono molte novità.
Sono disponibili nuove opzioni di personalizzazione della tastiera touch.
Questo era qualcosa che è stato scoperto tempo fa, ma non si è fatto strada nella build trapelata.
Simile a SwiftKey su Android e iOS, puoi impostare temi e sfondi per la tastiera touch.
I widget erano nella build trapelata, ma ora ne sappiamo qualcosa in più.
Puoi spostarli, personalizzarli e aggiungerne altri, ma non sembrano essere ancora aperti a widget di terze parti.
Invece, hai una selezione di cose fatte da Microsoft, come foto da OneDrive e Microsoft To Do.
Per la maggior parte, sembra una notizia e interessi rielaborati.
Il nuovo File Explorer è finalmente arrivato ed è familiare ma diverso.
Ha le nuove icone colorate che hanno debuttato nei test di Windows 10 qualche tempo fa, ma ha anche una barra multifunzione semplificata e anche menu contestuali più semplici.
Vedrai voci di menu per mostrare più opzioni, quindi se stai cercando qualcosa di più avanzato, sarai in grado di trovarlo.
Questa è solo la punta dell'iceberg.
Guarda il video qui sotto per la nostra prima occhiata a Windows 11 Insider Preview build 22000.51.
Se vuoi dare un'occhiata a Windows 11 build 22000.51, dai un'occhiata alla nostra guida per iniziare.
Nota che non è disponibile per tutti i PC Windows 10, poiché i requisiti di sistema sono stati aumentati in modo significativo con Windows 11.
Il primo sguardo post Windows 11 Insider Preview: le nuove funzionalità sono apparse per prime sugli sviluppatori xda.

Commenti

commenti