Apple iPad Pro da 12,9 pollici (M1) vs Microsoft Surface Pro X: battaglia tra i migliori tablet ARM

Apple è stata piuttosto irremovibile su come l'iPad Pro sia un eccellente sostituto del laptop, in particolare il nuovo modello 2021 alimentato dal suo chipset M1.
Questo è lo stesso processore che Apple utilizza attualmente su MacBook Pro 13, MacBook Air, Mac mini e iMac da 24 pollici.
L'ultimo iPad Pro offre ampie opzioni di archiviazione, molta memoria, supporto per la connettività 5G e un nuovissimo display mini-LED.
Dall'altro lato dello spettro, abbiamo Microsoft con Surface Pro X, il primo e unico tablet dell'azienda che gira su un chipset ARM prodotto da Qualcomm e esegue Windows 10 a tutti gli effetti.
Se stai cercando una produttività affidabile tablet, ci sono molte somiglianze tra questi due.
Entrambi offrono un display da 13 pollici, funzionano con chipset ARM e puoi ottenerli con una tastiera opzionale e accessori per lo stilo.
Ma qual è l'opzione migliore? Apple iPad Pro da 12,9 pollici (M1) rispetto a Microsoft Surface Pro X: Specifiche Apple iPad Pro da 12,9 pollici (M1) CPU Microsoft Surface Pro X Chip Apple M1 (CPU ARM a 8 core, Neural Engine a 16 core) Microsoft SQ1 ( Fino a 3 GHz, 8 core) Microsoft SQ2 (fino a 3,15 GHz, 8 core) Grafica GPU a 8 core Qualcomm Adreno 685 Qualcomm Adreno 690 Corpo 280,6×214,9×6,4 mm (11,04×8,46×0,25 pollici) 682 g (1,50 libbre) (Wi-Fi) 685 g (1,51 libbre) (5 G) 287 × 208 × 7,3 mm (11,3 × 8,2 × 0,28 pollici) 774 g (1,7 libbre) senza tastiera Display 12,9 pollici Liquid Retina XDR mini-LED retroilluminato IPS 2732 × Risoluzione 2048, 120Hz ProMotion, True Tone Luminosità massima a schermo intero 1000 nits, luminosità di picco (HDR) 1600 nit Supporta Apple Pencil (2a generazione) PixelSense da 13 pollici (2880×1920) 267 PPI rapporto di aspetto 3:2 10 punti multi- Porte touch Thunderbolt 4 con USB4 Type-C 2 x USB-C 1 x porta Surface Connect Porta Surface Keyboard 1 x nano SIM Archiviazione Fino a 2 TB Fino a 512 GB di RAM 8 GB/16 GB Fino a 16 GB di RAM LPDDR4x Batteria 40,88 Wh 18 W USB di tipo C potenza erogata ry Fino a 15 ore di utilizzo tipico del dispositivo Audio 5 microfoni Quad altoparlanti Doppi microfoni da studio a campo lontano Altoparlanti stereo da 2 W con audio Dolby Fotocamera Anteriore: apertura 12MP ƒ/2.4, registrazione video HD fino a 1080p, modalità Ritratto, correzione obiettivo, Auto stabilizzazione dell'immagine, Retina Flash, Smart HDR 3, FaceID posteriore: apertura grandangolare da 12 MP ƒ/1.8, apertura ultra-grandangolare da 10 MP ƒ/2.4, zoom ottico 2x, zoom digitale 5x, registrazione video fino a 4K, Smart HDR 3, stabilizzazione automatica dell'immagine , Flash True Tone, Copriobiettivo in vetro zaffiro, Correzione obiettivo (Ultra Wide) Fotocamera anteriore da 5 MP con video Full HD 1080p Fotocamera posteriore con messa a fuoco automatica da 10 MP con video HD 1080p e 4K Fotocamera con autenticazione facciale Windows Hello (frontale) Connettività Wi -Fi 6 Bluetooth 5 Opzionale 5G Wi-Fi 5: compatibile con 802.11ac Bluetooth 5.0 Qualcomm Snapdragon X24 LTE modello Colore Argento Grigio siderale Nero opaco Platino Prezzo a partire da $ 799 A partire da $ 999 Design: Surface Pro X offre più porte e viene fornito con un cavalletto Il iPad Pro 2021 continua ad avere un design simile a quello dell'anno scorso, con un sottile chassis in alluminio, una sporgenza quadrata della fotocamera sul retro e cornici abbastanza sottili.
Surface Pro X ha anche una finitura in alluminio ed è un dispositivo piuttosto elegante che offre quasi lo stesso spessore (0,25 contro 0,28 pollici) dell'iPad Pro e pesa solo un po' di più (682 contro 774 grammi).
Ha una singola fotocamera sul retro che, proprio come il Surface Pro 7, è a filo con il corpo principale, quindi non c'è alcun urto della fotocamera.
Come tutti i dispositivi tablet Surface, Surface Pro X è dotato di un cavalletto integrato che consente di appoggiare il tablet su una scrivania senza la necessità di una custodia o un accessorio aggiuntivo.
Se tieni i due tablet uno accanto all'altro, noterai che entrambi offrono diverse proporzioni dello schermo; quindi l'iPad Pro ha un display più alto.
L'iPad ha anche bordi piatti rispetto ai bordi arrotondati di Surface Pro X.
Un'altra cosa che dovresti sapere è che le cornici di Surface non sono coerenti, poiché quelle superiore e inferiore sono più spesse, mentre sono più sottili i lati.
Le cose si fanno interessanti quando si tratta della selezione delle porte su questi due tablet.
Surface Pro X offre due porte USB-C a sinistra e una porta Surface Connect a destra.
Ciò significa che ottieni più di un'opzione di connettività su Surface, oltre ad avere la possibilità di utilizzare adattatori, dongle o persino un dock.
D'altra parte, l'iPad offre tutta quella larghezza di banda tramite una singola porta USB-C con supporto per Thunderbolt.
Inoltre, se scegli la Magic Keyboard di Apple per iPad Pro, una porta USB-C aggiuntiva è integrata nel dorso della custodia della tastiera che può essere utilizzata solo per la ricarica passthrough.
Entrambi i tablet saltano sul jack per le cuffie, il che è un enorme peccato.
Surface Pro X offre la possibilità di aggiornare l'SSD interno e, sebbene mettere le mani su un SSD M.2 2230 non sia così facile, è comunque migliore delle opzioni di archiviazione fisse che ottieni sull'iPad.
Per riassumere, entrambi i tablet offrono un design eccellente.
Surface Pro X è senza dubbio più pratico grazie al cavalletto integrato e alla più ampia selezione di porte, ma l'iPad ottiene tutti i punti per essere più leggero, più sottile ed essere un dispositivo molto minimalista.
Display: il display Liquid Retina XDR su iPad Pro è imbattibile Le dimensioni del display sono più o meno le stesse sia su iPad Pro che su Surface Pro X.
Tuttavia, sono disponibili in diverse proporzioni.
L'iPad ha un rapporto 4:3, mentre il Surface ha un rapporto 3:2.
Nessuno dei due si sente fuori posto, anche se l'iPad sembra più alto.
Ovviamente, la vera differenza è quando si confronta il pannello stesso, ed è qui che l'iPad Pro brilla, letteralmente.
Apple utilizza un display mini-LED su iPad Pro, in particolare il modello da 12,9 pollici.
Il nuovo "Liquid Retina XDR" offre una luminosità massima a schermo intero di 1.000 nit, che può aumentare la luminosità di picco di 1.600 nit con HDR.
Questo lo rende uno dei display più luminosi su un tablet oggi, consentendo di visualizzare facilmente i contenuti anche sotto la luce solare più intensa.
Il display supporta anche la funzione ProMotion di Apple, che può passare automaticamente a una frequenza di aggiornamento di 120Hz per un'esperienza fluida.
In confronto, il display da 13 pollici di Surface Pro X ha una risoluzione di 2880 × 1920, il che significa che offre una densità di pixel altrettanto buona, ma è un pannello a 60 Hz che può raggiungere solo 450 nit di luminosità di picco.
Tastiera e stilo: la tastiera Surface Pro X offre una migliore funzionalità Surface Pro X e iPad Pro hanno le rispettive tastiere e stilo.
Purtroppo non vengono forniti in bundle con nessuno dei due, il che significa che devi spendere soldi extra per una tastiera e uno stilo se hai intenzione di acquistare il nuovo iPad Pro o Surface Pro X.
Puoi scegliere la Apple Smart Keyboard Folio per l'iPad Pro da 12,9 pollici che costa $ 199, o se stai cercando un'esperienza laptop adeguata, devi investire nella Magic Keyboard, che costa $ 349.
L'iPad Pro supporta anche la Apple Pencil di seconda generazione, disponibile per $ 129.
La Magic Keyboard per iPad Pro ha attirato molta attenzione durante il suo lancio lo scorso anno con il suo design a schermo mobile.
Sembra davvero fantastico, permettendoti di agganciare l'iPad usando potenti magneti all'interno della parte superiore della custodia della tastiera.
Ma ci sono limitazioni.
Innanzitutto, l'angolo di visualizzazione è limitato rispetto a quello che si ottiene su Surface Pro X, grazie al suo cavalletto.
Inoltre, l'intero peso del tablet poggia sulla metà superiore della tastiera, il che rende l'intera configurazione un po' traballante, soprattutto se non si dispone di una scrivania piatta.
L'Apple Pencil è attualmente lo stilo più versatile che puoi avere su un tablet.
Va oltre gli scarabocchi e le note scarabocchiate, consentendo di convertire la scrittura a mano in testo quasi ovunque sull'interfaccia utente utilizzando Scribble, passando da uno strumento a un altro con un doppio tocco, vari gesti, ricarica wireless, supporto per inclinazione e pressione e molto altro ancora.
La tastiera Surface Pro X standard ha un prezzo di $ 140 ed è molto simile alla cover Surface Pro Type per Surface Pro 6/7, con un profilo sottile, tasti retroilluminati e magneti che ti aiutano a agganciare facilmente il tablet.
Se puoi spendere qualcosa in più, la tastiera Surface Pro X Signature offre un tessuto in Alcantara nero e un vano portapenne per riporre lo stilo.
Microsoft ha ridisegnato lo stilo per Surface Pro X, che ora è più piccolo e ha un design piatto.
La Surface Slim Pen da $ 145 può anche essere caricata in modalità wireless utilizzando la propria base di ricarica o quando la riponi nella tastiera Surface Pro X Signature.
Le funzionalità dello stilo sono abbastanza simili a quelle che puoi aspettarti dalla maggior parte delle opzioni disponibili su Windows; tuttavia, il prossimo aggiornamento di Windows 11 dovrebbe portare alcuni nuovi aggiornamenti necessari.
L'esperienza di digitazione non dovrebbe essere un problema su nessuna delle tastiere e dovresti adattarti rapidamente al layout.
Detto questo, la tastiera per Surface Pro X non è solo più economica ma anche più facile da maneggiare.
La Magic Keyboard è senza dubbio unica e offre una porta USB-C aggiuntiva, ma la funzione conta sulla forma alla fine della giornata.
Consiglio anche di dare un'occhiata alla custodia per tastiera Logitech Combo Touch, che è relativamente più economica della Magic Keyboard di Apple e trasforma completamente l'iPad Pro in un dispositivo simile a Surface.
Quando si tratta di supporto per la penna, Apple Pencil è un chiaro vincitore in quanto offre una vasta gamma di funzionalità, ma nota che non esiste una base dedicata, come la Surface Slim Pen, a meno che non si investa in una custodia di terze parti.
Prestazioni: M1 Silicon è superiore a Microsoft SQ2 Surface Pro X è uno dei pochi prodotti Microsoft alimentato da un processore ARM.
La società ha collaborato con Qualcomm per creare SoC (system on chip) personalizzati chiamati SQ1 e SQ2, che sono sostanzialmente gli stessi dei chipset Qualcomm Snapdragon 8cx di prima e seconda generazione.
Puoi controllare alcune delle migliori app native per Windows su ARM.
Il modello di chip SQ2 è stato annunciato lo scorso anno e viene fornito con l'architettura grande-piccola, con quattro core CPU con clock a 3,15 GHz, mentre gli altri quattro hanno un clock a 2,42 GHz.
Puoi configurarlo con 16 GB di RAM e fino a 512 GB SSD, che è sostituibile dall'utente.
Il nuovo iPad Pro funziona con il chipset M1 di Apple, anch'esso basato sull'architettura ARM; tuttavia, non ci sono limitazioni per quanto riguarda il supporto delle app.
Come accennato in precedenza, questo è lo stesso chip che Apple ora utilizza per alimentare MacBook Pro 13, MacBook Air, Mac mini e il nuovo iMac da 24 pollici.
Si basa sul nodo a 5 nm con una CPU octa-core, una GPU octa-core e un motore neurale a 16 core.
In termini di memoria e spazio di archiviazione, l'iPad Pro è disponibile con 8 GB di RAM sui modelli con 128 GB, 256 GB o 512 GB di spazio di archiviazione e 16 GB di RAM sui modelli con 1 TB o 2 TB di spazio di archiviazione.
Nel nostro confronto tra iPad Pro e Surface Pro 7, ho detto che l'hardware dell'iPad Pro è di gran lunga superiore.
Allo stesso tempo, non è giusto confrontare le prestazioni poiché entrambi i tablet funzionano su sistemi operativi diversi.
Allo stesso modo, Surface Pro X funziona anche su Windows e, ancora una volta, non è molto semplice confrontare le prestazioni.
Naturalmente, i numeri dei test di riferimento suggeriscono che l'iPad Pro vince con un buon margine.
In conclusione, vorrei ribadire la mia conclusione dal confronto tra iPad Pro e Surface Pro 7.
Se hai intenzione di acquistare uno di questi, assicurati di pensare alle tue esigenze principali.
L'iPad è un ottimo tablet ma non è un sostituto perfetto per un laptop.
Ha un ampio supporto di app su un ecosistema simile a quello mobile, offre fotocamere migliori, l'opzione della connettività 5G e forse il miglior input penna che puoi ottenere.
Tuttavia, Surface Pro X è meglio sintonizzato per un'esperienza laptop poiché funziona su Windows, anche se offre un supporto limitato per le app.
Ti sentirai più a tuo agio durante le attività quotidiane come la navigazione sul Web, il controllo della posta elettronica, la modifica delle foto e così via.
Inoltre, prima di prendere una decisione, dai un'occhiata alla nostra carrellata dei migliori PC Surface di Microsoft e dei migliori iPad sul mercato.
Apple iPad Pro da 12,9 pollici L'iPad Pro da 12,9 pollici 2021 è alimentato dal chipset M1 ARM di Apple e da un nuovissimo display mini-LED Liquid Retina XDR.
Può essere configurato con un massimo di 2 TB di spazio di archiviazione, connettività 5G e offre supporto Thunderbolt.
Acquista da Amazon Magic Keyboard per iPad Pro 12.9 La Magic Keyboard per iPad Pro è dotata di un design a schermo mobile, tasti retroilluminati e una porta USB-C aggiuntiva.
Acquista da Amazon Microsoft Surface Pro X Surface Pro X è il tablet ibrido Windows basato su ARM di Microsoft che è alimentato da una versione personalizzata di Qualcomm Snapdragon 8cx.
Acquista da Amazon Surface Pro X Signature Keyboard con Slim Pen Il bundle della tastiera Surface Pro X Signature viene fornito con Surface Slim Pen e una base dedicata per riporre lo stilo.
Acquista su Amazon Surface Slim Pen La Surface Slim Pen è progettata specificamente per Surface Pro X in quanto può essere facilmente riposta nella cover della tastiera Surface Pro X Signature, sebbene offra supporto per l'intera gamma di prodotti Surface.
Acquista su Amazon Il post Apple iPad Pro da 12,9 pollici (M1) vs Microsoft Surface Pro X: la battaglia del miglior tablet ARM è apparsa per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti