T-Mobile OnePlus 8T può ora essere rinominato senza sbloccare il bootloader

Quelli di voi che hanno acquistato un OnePlus 8T su T-Mobile (venduto come "OnePlus 8T + 5G") e sono rimasti delusi dagli aggiornamenti più lenti del vettore possono ora rallegrarsi.
Ora puoi sbarazzarti del software T-Mobile e installare il firmware internazionale OxygenOS su T-Mobile OnePlus 8T senza nemmeno sbloccare il bootloader del dispositivo! Forum XDA di OnePlus 8T Il lampeggiamento del firmware non operatore significa che saranno disponibili aggiornamenti più veloci, il supporto dual SIM sarà abilitato (se acquisti un nuovo vassoio SIM) e avrai accesso alle ultime versioni Open Beta di OxygenOS.
Per abilitare tutte queste "funzionalità" su T-Mobile OnePlus 8T (numero di modello KB2007), in genere è necessario saldare il contratto, utilizzare il dispositivo in rete per almeno 40 giorni per avere diritto allo sblocco del bootloader, eseguire il sbloccare l'operazione e infine eseguire il cross-flash del firmware globale, europeo e indiano utilizzando Fastboot.
Tuttavia, grazie al duro lavoro di craznazn, membro senior di XDA, non avrai più bisogno di farlo.
Per semplificare il processo, craznazn ha messo a punto un pacchetto unbrick modificato (comunemente denominato "MsmDownloadTool") che ignora il numero di modello hardware durante il flashing.
Il vantaggio è ovvio: gli utenti possono ora eseguire lo strumento immediatamente su un OnePlus 8T bloccato nel bootloader, poiché lo strumento unbrick di OnePlus funziona indipendentemente dallo stato di sblocco del bootloader.
Come installare il firmware internazionale su T-Mobile OnePlus 8T Dopo aver utilizzato MsmDownloadTool modificato su T-Mobile OnePlus 8T, dovresti ritrovarti con il firmware europeo, che è meno gonfio rispetto alle build indiane OxygenOS.
Rispetto alla versione globale di OxygenOS, il firmware dell'UE offre ancora l'opzione "Aggiornamento locale", il che significa che l'utente può facilmente eseguire il cross-flash di un diverso firmware regionale di sua scelta senza utilizzare un PC.
Anche dopo la conversione, le bande 5G e lo stato Widevine L1 (richiesto per lo streaming HD di Netflix, Prime Video e app simili) funzionano come previsto.
Nota: il processo descritto di seguito cancellerà i dati sul telefono.
Esegui il backup di tutti i tuoi file importanti prima di procedere.
Questo metodo non ti fornirà uno sblocco della SIM T-Mobile.
Scarica il MsmDownloadTool modificato da questo thread su un PC con Windows.
Esegui MsmDownloadTool V4.0.exe.
Gli utenti di Windows 7 potrebbero dover eseguire la versione Windows 7 inclusa dello strumento.
Selezionare "Altro" come tipo di utente e premere Avanti.
Senza modificare le impostazioni predefinite, premere "Start".
Metti il telefono in modalità EDL usando il seguente comando ADB: adb reboot edl In alternativa, spegni completamente il dispositivo, tieni premuti i pulsanti volume su e volume giù e collegalo al PC usando il cavo USB.
Attendi il completamento del processo di flashing.
Godere! Una cosa da notare è che il processo di conversione non può popolare completamente la pagina "Informazioni sul telefono".
Questa è una limitazione puramente estetica, ma se il problema tecnico ti dà fastidio, puoi scaricare un modulo Magisk appositamente predisposto dal thread sopra menzionato e applicarlo per correggere le voci mancanti.
Il post T-Mobile OnePlus 8T può ora essere rinominato senza sbloccare il bootloader apparso per primo su xda-developers.

Commenti

commenti