Dettatura è ora disponibile in OneNote, quindi puoi scrivere con la tua voce

Microsoft sta implementando la nuova funzionalità Dettatura in OneNote per Windows e sul Web.
La funzionalità è stata annunciata all'inizio di quest'anno in occasione di Build, poiché la società sta lavorando per riunire l'app OneNote per Windows 10 e la classica app desktop OneNote.
Come il nome chiarisce, Dictate ti consente di scrivere testo usando la tua voce.
Dopo aver attivato la dettatura, puoi iniziare a parlare nel microfono del tuo computer per convertire il tuo discorso in testo, rendendo più facile scrivere le note in un pizzico o se vuoi scrivere quelle note mentre l'app è in background.
Può anche essere utile se, ad esempio, hai appunti scritti a mano su carta e vuoi spostarli più facilmente in OneNote.
Oltre a dettare il testo, OneNote consente anche di utilizzare comandi speciali per aggiungere la punteggiatura, modificare la formattazione o organizzare il testo.
Ad esempio, puoi creare elenchi o tabelle, utilizzare testo barrato e così via.
La dettatura è supportata in 51 lingue, anche se include varianti regionali, come l'inglese americano e britannico.
Inoltre, 36 di queste lingue sono considerate anteprime, il che significa che il riconoscimento vocale potrebbe non essere così accurato e alcuni comandi di formattazione e punteggiatura potrebbero non essere disponibili.
Puoi vedere l'elenco completo dei comandi supportati in inglese in questa pagina di supporto.
La funzione Dettatura è disponibile per tutti coloro che utilizzano OneNote sul Web e per coloro che eseguono l'ultima versione beta dell'app desktop OneNote, anche se presumibilmente sarà presto disponibile per tutti.
Inoltre, se stai usando l'app desktop, avrai bisogno di un abbonamento a Microsoft 365 per usare la funzionalità.
Puoi trovare il pulsante Detta sulla barra degli strumenti di OneNote, direttamente nella sezione Home.
Microsoft ha anche annunciato di recente un aggiornamento dell'app OneNote per Android, con una nuova home page e il supporto per la dettatura vocale.
In Android non è richiesto un abbonamento a Microsoft 365, ma sono supportate meno lingue.
Fonte: Microsoft Il post Dictate è ora disponibile in OneNote, quindi puoi scrivere con la tua voce apparsa per la prima volta su XDA.

Commenti

commenti