L'analisi del sangue universale di Microsoft e Adaptive è una sfida per i dati di dimensioni di Google

Un nuovo sforzo di Microsoft e Adaptive Biotechnologies per diagnosticare più malattie da un singolo esame del sangue è una sfida ai dati sulla scala della ricerca di Google.
"Google ha classificato le informazioni del mondo su Internet.
Ciò che stiamo essenzialmente cercando di fare con Microsoft è catalogare …
qual è l'interazione tra il nostro sistema immunitario e tutte le malattie a cui si legano ”, ha dichiarato il CEO di Adaptive Chad Robins.
"Dopo che abbiamo iniziato a costruire questa mappa per malattia per malattia, questo è in realtà un problema su scala web." Robins ha commentato il vertice GeekWire del 2019 martedì a Seattle durante un'intervista con il giornalista Luke Timmerman, fondatore e redattore del Rapporto Timmerman .
Anziché indicizzare le pagine Web, Adaptive e Microsoft stanno utilizzando l'intelligenza artificiale per mappare i segnali associati alle malattie e i recettori cellulari che si legano a esse.
L'idea è quella di ottenere un'immagine abbastanza chiara che le aziende possano produrre quella che Robins chiamava una "radiografia per il sistema immunitario".
A differenza del genoma umano, che è stato mappato come parte del Progetto genoma umano, non esiste una mappa del sistema immunitario.
Adaptive con sede a Seattle mira a cambiare questo aspetto con una tecnologia che decodifica le informazioni genetiche associate alle cellule T, che sono vitali per la risposta immunitaria.
"Adaptive è andato alle compagnie da trilioni di dollari e ha detto: 'Chi può collaborare con noi su questo? E chi può mettere le loro enormi capacità di apprendimento automatico e il cloud computing su questo? Microsoft ha finito per essere un ottimo partner ", ha detto Robins.
Una volta che le aziende hanno mappato le caratteristiche di diverse malattie, mirano a confrontare le sequenze immunitarie degli individui con quella mappa principale e cercano indicazioni sulla malattia.
Alla fine, il progetto potrebbe dare origine a un "controllo immunitario" in cui i pazienti ricevono uno screening regolare per la diagnosi precoce di malattie infettive, cancro e disturbi autoimmuni, che secondo Robins potrebbe accadere in 6-8 anni.
Ma per ora, stanno prendendo di mira malattie in cui un intervento precoce porta a risultati migliori.
Correlati: Microsoft e Biotecnologie adattive entrano in funzione con il motore di intelligenza artificiale per analisi del sangue diagnostiche universali Si concentrano inizialmente sulla diagnosi di diabete di tipo 1, celiachia, carcinoma ovarico, carcinoma pancreatico e malattia di Lyme.
Nel caso della malattia di Lyme, Robins ha affermato che gli attuali test sono "poveri" e che la malattia viene spesso scambiata per l'influenza perché i sintomi sono simili.
Adaptive ha inoltre collaborato con Genentech per utilizzare la piattaforma di sequenziamento immunitario per sviluppare nuovi farmaci.
Mentre la terapia è generalmente più redditizia della diagnostica, Robins vede il potenziale per il progetto Microsoft di pagare grandi ritorni.
"In definitiva, se questo fa parte delle cure primarie e sei davvero in grado di fare una radiografia o uno schermo per il sistema immunitario, allora questo colpisce tutti nel mondo", ha detto.
A gennaio, le società hanno annunciato che il sistema di intelligenza artificiale era attivo e funzionante.
Come parte dell'accordo, Microsoft ha investito $ 45 milioni in Adaptive e la startup biotech si è impegnata a spendere un minimo di $ 12 milioni in servizi cloud di Azure per sette anni.
Robins ha affermato che le due società potrebbero avere i loro primi test sul mercato entro il 2021.
Lanciato nel 2009, Adaptive è stato fondato sulla tecnologia sviluppata dal fratello di Chad Robins, Harlan Robins, ex ricercatore presso il Centro di ricerca sul cancro Fred Hutchinson.
Mentre la società deve ancora commercializzare un test dall'accordo Microsoft, attualmente vende un test da $ 1.800 chiamato ClonoSEQ che cerca la minima malattia residua nei pazienti che hanno avuto mieloma multiplo e leucemia linfoblastica acuta a cellule B.
Il mese scorso, Adaptive Biotechnologies ha firmato un accordo con Illumina, la più grande azienda di sequenziamento genetico negli Stati Uniti, per produrre kit in grado di leggere il sistema immunitario nei laboratori di tutto il paese.
All'inizio di questa estate, la società ha raccolto $ 300 milioni in un'offerta pubblica iniziale.

Commenti

commenti