Analisi Tech

Ehi Microsoft, è ora di creare un browser web migliore

Alcuni giorni fa, ho lanciato il browser Edge di Microsoft per verificare alcune cose per cui lo uso specificamente.
Sono stato accolto dalla finestra di dialogo che probabilmente tutti abbiamo visto ormai, quella che suggerisce di passare alle impostazioni suggerite da Microsoft.
Naturalmente, la casella da cambiare è preselezionata per te.
È abbastanza facile respingere, come ho fatto dozzine di volte a questo punto.
Ma questa volta non ci ho pensato e ho semplicemente cliccato su applica.
Mi sono subito reso conto del mio errore, sono entrato nelle impostazioni di Edge e ho cambiato il motore di ricerca predefinito su Google.
Senza pensarci, in seguito ho fatto clic su un collegamento in Slack e, in effetti, il mio browser predefinito era stato modificato in Edge.
Non c'è mai stata alcuna finestra di dialogo per cambiarlo in modo specifico, come ci sarebbe se un altro browser volesse diventare l'impostazione predefinita.
E poi, ho dovuto passare attraverso le impostazioni da incubo di Windows 11 per riportare il mio browser predefinito su Vivaldi.
Non mi piace nemmeno Vivaldi.
È un pasticcio buggy, nonostante sia un'esperienza molto pulita.
Ma lo prenderò ogni giorno su Edge.
E dopo aver dovuto riattivare il browser, mi sono reso conto che Microsoft dovrebbe davvero fare un lavoro migliore in questo.
Non è tutto ciò che non va in Microsoft Edge.
Il browser è una debole eco di ciò che una volta era stato promesso.
Ora è progettato come un modo per indurti con l'inganno ad adottare i servizi Microsoft e un modo per inviarti spam con contenuti che non vuoi vedere.
Una breve storia di Microsoft Edge Quando Microsoft ha rinnovato Edge dal Chromium open source di Google, non era la prima volta che l'azienda di Redmond ha promesso che il browser sarebbe stato buono.
Quando Windows 10 è stato annunciato per la prima volta, doveva arrivare con un browser nuovo di zecca, che all'epoca era noto solo come Project Spartan.
Spartan avrebbe avuto nuove funzionalità innovative come la possibilità di utilizzare una penna per scrivere sulle pagine Web e salvarle.
È abbastanza chiaro dove sia andato tutto questo.
Spartan è diventato Edge, un browser basato sul motore EdgeHTML di Microsoft.
L'azienda ha fatto del suo meglio per stare al passo con gli standard web, ma c'era sempre un problema per cui Edge non poteva essere aggiornato a meno che Windows non ricevesse un aggiornamento delle funzionalità.
Mentre Chrome veniva aggiornato ogni sei settimane, Edge veniva aggiornato ogni sei mesi.
Inoltre, Chrome è così dominante quando si tratta di condivisione di utilizzo che Internet è stato creato appositamente per questo.
Edge non ha mai preso piede, nonostante Microsoft cerchi continuamente di migliorarlo.
Un giorno, qualcuno del team Edge mi ha chiesto cosa sarebbe dovuto succedere per usare il loro browser.
Ho risposto scherzosamente che avrebbero dovuto trasformarlo in Chrome, il browser che stavo usando in quel momento.
Come si è scoperto, la squadra aveva in mente qualcosa di simile.
Microsoft Edge doveva essere ricostruito da Chromium e i fan dei prodotti dell'azienda si sono rallegrati.
È stato un periodo emozionante.
Infine, i fan di Microsoft avrebbero un browser decente da utilizzare senza dover andare su Google.
Inoltre, Edge stava arrivando anche su macOS, iOS, Android e persino Linux, quindi saresti in grado di sincronizzare la cronologia di navigazione su tutti i tuoi dispositivi.
Quando è stato lanciato per la prima volta nei canali Canary e Dev, era buono, davvero buono.
Il browser ha importato senza problemi cronologia, password e altro da Chrome, quindi è stata solo un'esperienza pulita.
Certo, Microsoft ha impostato il browser predefinito su Bing, ma potresti cambiarlo, e c'era da aspettarselo, giusto? Dopo aver annunciato Edge Chromium a dicembre 2018, era generalmente disponibile il 15 gennaio 2020.
Mancavano funzionalità chiave, come la sincronizzazione della cronologia, qualcosa che è di base per gli utenti di Chrome.
Alla fine, tutte queste funzionalità sono arrivate.
Nonostante i ritardi nelle funzionalità di base, sembrava che Microsoft fosse sulla strada giusta verso un ottimo browser.
L'unico problema era che non era davvero utilizzabile.
Se non riesci a sincronizzare la cronologia tra i dispositivi, qualsiasi persona sana di mente rimarrebbe con Chrome finché non puoi.
Edge ora esiste come mezzo per spingere Bing e altri servizi Microsoft Bing è un cattivo motore di ricerca.
Trovo costantemente risultati migliori su Google e sono abbastanza sicuro che esattamente nessuno stia adattando il proprio SEO per Bing.
Semplicemente non ha abbastanza utenti.
È più o meno lo stesso problema che ha il vecchio Edge.
Il Web ora è costruito attorno a Google.
Il problema è che Bing alimenta molti degli sforzi di Microsoft, non solo le ricerche sul Web da Bing.com.
Ciò significa che, nonostante il fatto che così poche persone lo utilizzino che ti aspetteresti che venga ucciso, a Microsoft in realtà importa un po'.
Tuttavia, preferirei che non potessi mai più rivedere Bing.
Ogni volta che vedo una pagina di ricerca di Bing, è per caso.
Significa che ho dimenticato di modificare la ricerca predefinita in alcuni browser che sto utilizzando.
E Microsoft cerca attivamente di spingermi a usarlo.
Ad esempio, ho aperto con quella storia su come Edge occasionalmente lancia un pop-up per dirti di utilizzare le impostazioni consigliate.
Anche quel pop-up è fuorviante e fa sembrare Edge più un malware che altro.
Sta solo dicendo che le tue impostazioni sono state in qualche modo modificate rispetto a quelle consigliate e che è un problema che dovresti risolvere.
E, naturalmente, se modifichi il tuo motore di ricerca predefinito, questa è una delle impostazioni che non si sincronizzeranno.
Questo è un comportamento che mi aspetterei, e di per sé non sono particolarmente arrabbiato.
Ma questo è cumulativo.
È in cima a un sacco di altre cose che sembrano trucchi economici per farti usare Bing.
Microsoft è sempre stata cattiva con i trucchi economici Il problema qui è che Microsoft non si rende conto di quanto sia negativa l'esperienza utente che sta fornendo.
Le persone che vogliono usare Bing molto probabilmente lo sono già, e quelle che non lo fanno si infastidiranno solo quando Edge le indurrà a usarlo.
Portiamo un po' indietro l'orologio.
Windows RT era una versione di Windows 8 che funzionava su processori Arm, ma era possibile eseguire solo app dallo Store.
Sfortunatamente, Microsoft non lo ha comunicato molto bene e Windows RT sembrava esattamente come Windows normale, quindi andresti a comprare un Surface RT, quindi provare a installare Chrome, che diceva che sarebbe stato eseguito su Windows 7 o versioni successive, e non ha funzionato.
Questo è un 'momento gotcha'.
Surface RT con Windows RT Passa un po' alla volta successiva in cui Microsoft voleva obbligare tutti a utilizzare le app dello Store, con Windows 10 S.
La grande differenza era che avresti potuto pagare per eseguire l'aggiornamento da Windows 10 S a Windows 10 Pro, dandoti una possibilità.
Ovviamente, ciò rappresenta un'esperienza terribile per i consumatori, quando acquistano un PC premium come Surface Laptop per mille dollari, solo per scoprire quando tornano a casa che devono pagare altri $ 100 per installare le app che desiderano.
È un momento difficile.
Indurti a cambiare il tuo browser predefinito è un altro momento difficile.
Non c'è nessuno che lo superi e ne esca dall'altra parte grato di aver finito per usare Bing.
La nuova scheda è un pasticcio disgustoso Uno dei motivi per cui scelgo Vivaldi nonostante sia pieno di bug è che la nuova pagina non può avere quasi nulla su di essa.
È quello che voglio.
La nuova scheda in Edge è così brutta che quasi mi fa venire il mal di testa.
E sì, puoi personalizzarlo, ma non ho il tempo di farlo su ogni nuovo PC, né dovrei.
In alto c'è una barra di ricerca, alimentata da Bing, come puoi immaginare.
Di seguito sono riportati i collegamenti ai siti Web visualizzati di frequente, il che va bene.
Abbiamo @vivaldibrowser e @MicrosoftEdge Quale nuova scheda è migliore? Più tranquillo? Piacevole? Meno dirompente per il tuo FLOW? pic.twitter.com/AZn3Zs9Mpj — Richard Woods (@TheRichWoods) 6 ottobre 2021 Di seguito è riportato ciò che sostanzialmente sembra spam.
Etichettato come "My Feed", è un mucchio di cose di cui non mi importerebbe tra un milione di anni, come titoli sul figlio di Rihanna, ciò che Britney Spears ha pubblicato su Instagram, notizie di calcio e altro ancora.
Ci sono anche annunci con titoli come "È in arrivo una recessione? 5 cose da fare al più presto”, e francamente, si fonde perfettamente con la qualità dei contenuti che vedo in modo nativo.
Il fatto è che, anche se il contenuto fosse rilevante, non vorrei vedere nulla di tutto ciò.
Perché qualcuno dovrebbe volere una nuova pagina di schede occupata e rumorosa? Non so voi, ma quando faccio clic sull'icona "+" per aprire una nuova scheda, ho un'idea abbastanza precisa di cosa voglio farci.
Non ho bisogno di suggerimenti.
Mentre guardo gli annunci e i titoli, sembra solo un altro modo per Microsoft di monetizzare il suo browser invece di renderlo effettivamente una buona esperienza.
Il problema è che se sacrifichi una buona esperienza in nome della monetizzazione, nessuno la utilizzerà.
Quindi perdi l'esperienza e la monetizzazione insieme ad essa.
La sincronizzazione è lenta, sono un caso d'uso raro perché sto attivando un nuovo PC Windows quasi ogni settimana.
Ciò significa che sto configurando un browser.
Il vecchio scherzo per Internet Explorer, e successivamente Edge, era che si trattava di un programma di installazione di Chrome.
E a parte l'anno in cui l'ho usato come browser predefinito prima che non ce la facessi più, una delle prime cose che faccio su un nuovo PC è usare Edge per scaricare un nuovo browser.
Lascia che la metta così.
Quando configuro un nuovo PC, posso aprire Edge, scaricare Vivaldi, accedere a Vivaldi e sincronizzare tutte le mie password e i miei preferiti in Vivaldi molto prima che vengano visualizzati in Microsoft Edge.
Edge semplicemente non è molto bravo a sincronizzare.
Oh, e quella quantità di tempo non include l'animazione di 10 secondi che devi attraversare solo per aprire Edge per la prima volta.
Inoltre, a volte ci sono bug nella sincronizzazione.
Ho avuto un problema una volta con Edge in cui ogni volta che accedevo, il browser passava alla modalità luce e dovevo cambiarlo nelle impostazioni di sistema.
Questo alla fine è stato risolto, ma a quel tempo, non importa quante volte avessi cambiato l'impostazione, sarebbe stata comunque modificata su un nuovo PC.
Questo è andato avanti per mesi e mesi.
Questo è solo un esempio di molti, e se fosse stato solo quell'unico bug che è stato corretto, non lo menzionerei nemmeno.
Ma non lo è, e la sincronizzazione è così importante in un browser moderno in questo mondo multi-dispositivo.
Edge doveva essere buono e alcune cose sono buone Microsoft Edge avrebbe dovuto portare equilibrio alla forza, per così dire.
Se sei un fan di Microsoft, probabilmente non sei un grande fan di Google, quindi in pratica ottenere Chrome ma con i servizi Microsoft sembrava perfetto.
Anche la squadra ha iniziato su una pista così buona.
Tutto era senza soluzione di continuità.
Quando apri Edge Chromium, ricevi un semplice messaggio che ti chiede se desideri importare le tue cose da Chrome e, una volta fatto, potresti letteralmente riprendere in Edge da dove eri rimasto in Chrome.
È stato fantastico.
Ma Microsoft ha fatto quello che fa Microsoft; ha continuato ad aggiungere nuove funzionalità invece di migliorare le funzionalità che contano davvero.
Alcune cose sono comunque buone.
Microsoft Edge è l'unico browser Chromium che funziona in modo nativo su Arm Se usi Windows su Arm, allora sai che la tua scelta in browser decenti è limitata.
Mentre Windows 11 può emulare qualsiasi app x64 su un processore ARM64, probabilmente vorrai un browser che funzioni in modo nativo.
Per questo, le tue uniche scelte sono Edge e Firefox.
In effetti, Google ha effettivamente Chrome pronto per l'uso e lo ha fatto per anni.
Semplicemente non l'ha rilasciato.
Edge ha ancora eccellenti funzionalità di inchiostrazione Una cosa interessante di Microsoft Edge è l'input penna, in particolare per i PDF.
Quando un'azienda mi invia un NDA o un contratto di prestito, lo apro in Edge, lo firmo con la penna di quel PC, lo salvo e lo rispedisco.
È fantastico.
Naturalmente, puoi fare di più, come evidenziare e cose del genere.
È semplicemente bello avere un modo semplice, facile e gratuito per scrivere su PDF.
Microsoft deve fare di meglio Voglio che Microsoft Edge sia buono.
Lo faccio davvero.
Come ho detto prima, installo un nuovo PC Windows quasi ogni settimana.
Non voglio installare software aggiuntivo se non è necessario.
Attualmente uso Vivaldi.
C'è stato un bug per mesi in cui ho provato a digitare qualcosa nella barra degli URL e si sarebbe semplicemente ripopolato con l'URL esistente.
Era irritante.
Gli URL di riempimento automatico non sembrano mai essere del tutto corretti.
La gestione delle schede sembra avere un bug in questo momento in cui devi allontanare le schede dalla finestra solo per dividerle dalla finestra principale.
Ma è ancora meglio di Edge.
A Microsoft piace parlare del tuo "flusso".
Sai, è quando stai facendo qualcosa sul tuo PC e sei solo nel tuo ritmo.
Questo può essere quando si fa qualsiasi cosa.
Sei appassionato di qualcosa, lo stai creando e sei solo nella zona.
L'idea è che l'azienda di Redmond voglia creare prodotti che ti aiutino a rimanere nel tuo flusso, non a distrarti da esso.
Microsoft Edge distrae dal tuo flusso.
È un browser scadente, il che è un peccato, perché dovrebbe e potrebbe essere assolutamente buono.
Tutto ciò che Microsoft dovrebbe fare è lavorare per migliorare le funzionalità esistenti invece di aggiungerne di nuove inutili e smettere con i trucchi economici per convincere le persone a utilizzare i loro servizi come Bing.
Sfortunatamente, queste cose sono improbabili.
È una cultura di Microsoft lanciare nuove funzionalità invece di migliorare le funzionalità principali e l'angolo di monetizzazione sarà sempre una componente chiave del modo in cui Microsoft opera.
Altre aziende potrebbero dire che fornire un'esperienza eccezionale porterebbe alla monetizzazione, ma non è così che andrà.
Il post Hey Microsoft, è tempo di rendere un browser Web migliore apparso per la prima volta su XDA.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d