Alexa, come stanno andando i dispositivi di Amazon? Valutare la presentazione del grande hardware dell'azienda, un anno dopo

Un anno fa, in una conferenza stampa nella sede di Seattle, Amazon ha presentato più di una dozzina di nuovi dispositivi, inserendo Alexa in tutto, dalle microonde ai sistemi audio, ai cruscotti delle auto.
È stata un'ondata senza precedenti di nuovi prodotti, progettata per spingere l'assistente vocale dell'azienda in più angoli della casa e, sempre più, nel resto del mondo.
Con la compagnia che dovrebbe organizzare un nuovo evento alla fine di questa settimana, è il momento giusto per chiedere: cosa è successo a tutte quelle cose dello scorso anno? All'epoca, sembrava che ci fosse molto da affrontare, e alcuni dei prodotti avevano il singhiozzo fuori dal cancello.
Amazon ha temporaneamente estratto l'Echo Wall Clock e il forno a microonde Alexa ha ricevuto recensioni contrastanti, prontamente esiliati dalla cucina di prova di GeekWire.
Ma nell'anno successivo all'evento, Amazon ha seguito e rilasciato tutti i dispositivi tranne uno ampiamente al pubblico.
L'unico aspetto anomalo del gruppo è Echo Auto, un dispositivo da $ 50 che si collega all'app per smartphone Alexa e si riproduce attraverso gli altoparlanti dell'auto.
Il dispositivo è disponibile, ma è elencato come "disponibile esclusivamente su invito" sul sito Web di Amazon e viene venduto a metà del prezzo originale.
C'è un pulsante sul lato della pagina Amazon del dispositivo che consente ai clienti di richiedere un invito.
Un portavoce di Amazon non direbbe quando il dispositivo sarà più ampiamente disponibile.
L'auto è uno sbocco impegnativo per il controllo vocale acustico, quindi il team si sta prendendo il tempo per farlo bene, ha detto il portavoce.
Tuttavia, l'azienda promette che tutti coloro che richiedono un invito al programma avranno l'opportunità di acquistare un Echo Auto alla fine.
Sembra esserci una domanda piuttosto elevata per il dispositivo.
I dirigenti di Amazon hanno dichiarato a TechCrunch a gennaio di aver ricevuto oltre 1 milione di richieste di pre-ordine per il dispositivo.
In quel periodo, Echo Auto iniziò a spedire a coloro che partecipavano al programma di solo invito.
Amazon non ha detto quanto bene vendano i dispositivi lanciati lo scorso anno, ma i suoi rapporti e le stime esterne forniscono alcuni indizi.
Complessivamente, le vendite di altoparlanti intelligenti di Amazon hanno continuato a crescere rapidamente a oltre quattro anni dall'introduzione del primo dispositivo Echo.
Molti dei dispositivi presentati l'anno scorso erano versioni aggiornate di altoparlanti precedenti o elementi che li completano o ne richiedono uno per l'uso.
Aggiornando continuamente i prodotti principali come Echo ed Echo Dot in occasione di questi eventi e espandendosi con nuovi dispositivi, Amazon può attirare nuovi clienti, invitando al contempo gli utenti esistenti a passare a un nuovo gadget o afferrare un accessorio o due.
Nel secondo trimestre, Amazon ha distribuito 6,6 milioni di altoparlanti intelligenti, secondo Canalys, il maggior produttore di dispositivi in quel periodo.
Questo è un aumento del 61% rispetto all'anno precedente e ha dato ad Amazon una quota di mercato del 25%.
Le vendite di Amazon sono cresciute più velocemente di ogni altro giocatore nello studio, ad eccezione di Baidu, che ha visto un picco delle vendite del 3.700 per cento a causa del suo dominio in Cina.
Contrariamente alla rapida crescita di Amazon, Google è scivolata al terzo posto nel secondo trimestre e ha visto il calo delle spedizioni del 19% rispetto all'anno precedente.
In occasione del Prime Day, Amazon ha dichiarato di aver venduto complessivamente oltre 175 milioni di articoli e ha nominato gli altoparlanti Echo Dot dalle dimensioni ridotte come uno dei più venduti.
L'ultima edizione di Echo Dot è stata presentata per la prima volta nell'evento di almeno un anno.
Perché Amazon sta dedicando così tanto tempo e sforzi all'espansione del suo catalogo di altoparlanti intelligenti e alla creazione di così tanti nuovi gadget per lavorare con loro? Research Nester stima che il mercato globale degli smart speaker sarà un business di $ 34,4 miliardi entro il 2027.
Nel 2017 era solo un mercato di $ 4,3 miliardi, secondo un rapporto di Allied Research Partners.
Allora, qual è il prossimo? Amazon ha inviato inviti ai media per l'evento di questa settimana, probabilmente preparando il terreno per una linea di gadget nuovi e aggiornati.
Il gigante della tecnologia non ha fornito molti dettagli sull'evento, a parte la data: 25 settembre.
Non è chiaro quali tipi di dispositivi vedremo, ma è una scommessa certa che Alexa sarà al centro di tutto.
CORRELATO: Tutto ciò che Amazon ha annunciato all'evento sui grandi dispositivi, dal microonde al subwoofer alle funzionalità di Alexa, Amazon ha iniziato di recente a organizzare eventi di rivelazione per i suoi dispositivi.
Sebbene da nessuna parte vicino alla portata e all'ampiezza degli eventi di rilascio di grandi dimensioni come Apple, Samsung e Google, Amazon ha ampliato il suo catalogo di dispositivi e con esso la dimensione degli eventi.
Gli annunci sui dispositivi alla fine dell'estate e all'inizio dell'autunno sono diventati comuni tra i giganti della tecnologia in preparazione delle intense festività natalizie.
All'inizio di questo mese, Amazon ha presentato una serie di nuovi dispositivi Fire TV, tra cui una nuova soundbar intelligente, un Fire TV Cube di seconda generazione e altro ancora.
Due settimane fa, Apple ha tenuto il suo ultimo evento di rilascio di iPhone.
Microsoft si sta preparando per un evento il 2 ottobre a New York City che dovrebbe essere focalizzato su dispositivi Surface nuovi e aggiornati.
Il 15 ottobre Google dovrebbe presentare lo smartphone Pixel di prossima generazione in occasione di un evento a New York City.
Resta sintonizzato: GeekWire sarà sul posto questa settimana per vedere cosa ha in serbo Amazon.
Nota del redattore: Dave Limp, capo dei dispositivi e dei servizi di Amazon, interverrà al prossimo vertice GeekWire.

Commenti

commenti