15 anni di blog su Amazon: lezioni di comunicazione fai-da-te da Jeff Barr, la voce di AWS

Nel 2004, quando Jeff Barr aprì un blog per Amazon Web Services, nessuno era davvero sicuro di come sarebbe andata a finire, incluso Barr stesso.
Ricorda ancora uno dei leader delle comunicazioni aziendali di Amazon che lo incoraggia a provarlo come esperimento, sottolineando che potrebbero sempre portarlo offline se non funzionasse.
Quindici anni dopo, il blog è ancora online e Barr ci è ancora.
Molte cose sono cambiate nella tecnologia, e in particolare nel cloud, in quel decennio e mezzo.
Il primo post sostanziale di Barr nel 2004 riguardava l'API "BrowseNodeLookup" che gli sviluppatori potevano utilizzare per interrogare le categorie di prodotti su Amazon.com.
In questi giorni, lui e un team di blogger forniscono aggiornamenti regolari sulle tecnologie AWS che alimentano le aziende e i servizi online in tutto il mondo.
Barr ha riflettuto sugli ultimi 15 anni in un post sul Blog di AWS News questa mattina e ha parlato separatamente con GeekWire di alcune delle lezioni che ha imparato come blogger aziendale fai-da-te che è diventato la voce di uno dei più grandi del mondo e le piattaforme tecnologiche più influenti.
Continua a leggere per i momenti salienti modificati.
Mettiti sulla stessa pagina all'inizio del processo: “Una delle cose che funziona davvero bene a nostro favore è il modello su Amazon – e probabilmente lo hai già sentito mille volte – in cui abbiamo le FAQ PR che definiscono le varie servizi che lanciamo.
E quei primi documenti ci aiutano davvero ad essere incredibilmente coerenti su ciò che facciamo.
Cerchiamo di identificare presto lo scopo del servizio, le funzioni e i clienti.
Ho sentito in passato che le persone sono o impressionate o frustrate quando parlano a cinque diversi amazzonici di un determinato argomento e tutti abbiamo effettivamente le stesse risposte.
È perché ci siamo impegnati molto per assicurarci di avere una comprensione condivisa davvero buona di tutto ciò di cui stiamo lavorando o di cui stiamo parlando.
"Comprendi il tuo ruolo nell'azienda …" Non ho mai preso il mio ruolo essere come un piantagrane o un muckraker.
Ho visto persone che fanno blog aziendali pensare spesso che il loro compito sia quello di rovesciare i fagioli e non ho mai pensato che sarebbe una cosa ragionevole da fare.
Vedo che i miei colleghi stanno lavorando abbastanza duramente per fare la cosa giusta, e per avere una sorta di blogger interno che causa problemi non sembra proprio chi volevo essere.
"…
ma metti al primo posto il pubblico:" A volte capisco feedback da diverse parti del team ed è incredibilmente utile, ma potrebbe riflettere il fatto che forse quella persona ha lavorato su una funzione, e posso dire che vogliono davvero un po 'di extra in più su quella funzione perché era il loro orgoglio e gioia.
O forse ci sono state alcune sfide extra interessanti lungo la strada.
Quindi si tratta di rispettarlo, ma dire, beh, il mio vero cliente è il pubblico "e voglio davvero assicurarmi di essere equo nell'intero prodotto e scegliere con molta cura esattamente ciò che copro e in solo quanti dettagli.
C'è sempre molto di più di quello che potrei dire.
Quindi si tratta di cercare di essere frugali con il tempo del mio pubblico e parlare con estrema cura e dare quel tanto che c'è un'introduzione e un assaggio, ma assicurandoci sempre che ci siano altri posti in cui possono andare per ottenere maggiori informazioni.
"Immagina i tuoi lettori:" Trascorro molto tempo a parlare con i lettori.
Ogni volta che sono in giro, se sono a un evento AWS, come re: Invent, o se incontro persone a caso per strada a volte, e dicono: "Oh, mi è piaciuto molto il tuo post sul blog", Proverò ad immergermi un po '.
'Quale parte funziona per te? È un vocabolario o è una foto o è un passo per passo? E provo solo a ottenere quel po 'di conoscenza del cliente e poi provo a ricordare quella persona e pensare a loro come al mio cliente la prossima volta che scrivo.
Faccio solo una piccola foto mentale e penso "OK, sto scrivendo per quella persona", nel mio prossimo post sul blog.
E tenendo solo quel cliente nella mia mente.
"Sapere quando e come ridimensionare:" Ho fatto tutto da solo per circa i primi 12 o 13 anni.
E ora siamo in procinto di assicurarci che ci siano più blogger che stanno contribuendo.
E quindi una delle cose che sto per fare è lavorare con loro e iniziare a trasmettere tutte quelle cose alla prossima generazione.
Adoro rivedere ciò che hanno scritto e dare loro il mio feedback.
[CEO di AWS] Andy Jassy ne parla, dice sempre che stiamo costruendo un'organizzazione che deve sopravvivere a tutti noi.
Ho intenzione di blog per molto tempo e poi probabilmente ci sarà un'altra cosa interessante che attirerà la mia attenzione a un certo punto che sarebbe la prossima cosa in cui voglio mettere un po 'di energia.
Quindi vuoi sempre assicurarti di avere una prossima generazione davvero buona.

Commenti

commenti