Ecco come OxygenOS potrebbe cambiare su un dispositivo OnePlus futuro

Con la Sfida del Product Manager di OnePlus che è arrivata e passata, è tempo di guardare a come sarà il futuro della variante Android della società. Mentre la competizione prevedeva l'invio di funzionalità o modifiche che si desidera visualizzare in OxygenOS, Léandro Tijink ha inviato un intero sito Web che mostra OxygenOS con un'interfaccia utente completamente nuova e una UX migliorata. Come parte del premio per la sfida, OnePlus si è impegnato a implementare le funzionalità o le modifiche prescelte in una versione futura di OxygenOS, in modo da poter vedere alcuni di questo nuovo re-design in un futuro smartphone OnePlus, che anche Léandro Tijink ottiene come parte del premio. Dal menu di configurazione alle app di sistema, è praticamente una riprogettazione dell'intero sistema per migliorare l'esperienza dell'utente e rendere OxygenOS ancora più bello. "Android e Oxygen OS hanno fatto molta strada, con Android più maturo e Oxygen OS con una propria identità. Gli ultimi anni sono stati molto eccitanti, con l'introduzione di molte funzionalità, come il pieno controllo sui colori accesi, la modalità di gioco e di lettura, i gesti e altro ancora. Voglio fare un passo in più. Trovare l'equilibrio tra le funzionalità e il design è uno degli aspetti più importanti di un telefono, perché interagiamo con esso a volte non numerabili al giorno. Volevo creare un'esperienza coerente, fluida e onerosa che facesse sentire l'utente sotto controllo, pur essendo concentrato sulle cose che contano davvero. "- Leandro Tijink Il futuro di OxygenOS sugli smartphone OnePlus Un menu di configurazione migliorato Al momento, OxygenOS ' il menu di configurazione è praticamente solo Android con alcune modifiche per funzionalità specifiche del dispositivo come lo sblocco del viso. Non è male, ma può essere migliorato, il che è ciò su cui Tijink si è concentrata per la prima volta. La configurazione del dispositivo è stata rielaborata per essere più accogliente, offrire più lingue a colpo d'occhio e avere un layout migliore. C'è un'intestazione blu che ha il titolo di ciò che stai attualmente configurando e la descrizione è sotto di esso. È inclusa anche la possibilità di impostare i colori dell'accento del sistema subito dopo l'installazione per personalizzare l'esperienza dello smartphone fin dall'inizio. L'intero processo di installazione, secondo Tijink, ha lo scopo di sembrare bello anche se funzionale, qualcosa di cui ogni produttore di telefoni può trarre beneficio. Un display ambientale migliore Il display ambientale sugli smartphone OnePlus è bello da avere, ma non è perfetto. Tijink ha apportato alcune piccole modifiche al fine di renderlo ancora migliore. Sollevando il telefono mostrerà l'ora, la data e le notifiche mentre toccando il display mostrerà le informazioni associate a ciascuna notifica. Il tuo dispositivo si riattiverà anche brevemente per mostrarti una nuova notifica e il suo contenuto, anche se non ti mostrerà nient'altro come l'ora o la data. Non è un'enorme quantità di modifiche, ma è coerente con il resto delle modifiche di progettazione tutte uguali. Blocco schermo Un sistema ridisegnato richiede una schermata di blocco riprogettata, giusto? Tijink ha progettato una nuova schermata di blocco che si adatta al linguaggio di progettazione del sistema. Un sacco di bordi arrotondati, anche se il layout è più o meno lo stesso di prima. Launcher OnePlus Lo Shelf OnePlus fa parte del programma di avvio predefinito sugli smartphone della società ed è il luogo in cui ci si aspetta che il feed di Google Now sia sugli altri. È dotato di una sezione per prendere appunti, widget, applicazioni recenti e altro. Tijink l'ha ripensato per essere molto più efficiente, mentre sembra ancora migliore di quanto non faccia al momento. C'è una modalità nera AMOLED, una modalità dark più standard e una modalità light, che è abilitata di default. Sono stati riprogettati anche molti altri aspetti del programma di avvio, compreso il menu Recents che, a partire da Android Pie, ora è controllato dal Launcher attualmente abilitato. Non è un'enorme differenza nel concept art, ma è reso coerente con il resto del sistema. Lo stesso vale per il cassetto delle applicazioni e il cassetto dello spazio nascosto utilizzato per nascondere le applicazioni. Messaggi OnePlus, Note, Galleria, Comunità e Switch OnePlus ha un gran numero di applicazioni di prima qualità preinstallate sullo smartphone, e la maggior parte sono essenziali. Un'app per gli SMS è il cardine di qualsiasi smartphone, mentre l'applicazione per prendere appunti è un must per la maggior parte delle persone. Oltre a ciò, un'applicazione di galleria è generalmente un requisito, e tutti hanno bisogno di una calcolatrice di tanto in tanto. A seguire, l'applicazione OnePlus Community è coinvolta nei forum OnePlus, insieme all'app OnePlus Switch che può essere utilizzata per migrare tutti i dati dal vecchio smartphone a quello nuovo. Queste applicazioni sono state tutte ridisegnate da Tijink per adattarsi allo stile dimostrato nel resto del sistema. Il futuro di OxygenOS Così ora che hai visto gli screenshot della visione di Tijink per il futuro di OxygenOS, quando possiamo aspettarci di vedere implementate queste modifiche? Secondo i termini della competizione, OnePlus ha detto che il vincitore avrebbe vinto il dispositivo che hanno contribuito a costruire, quindi, mentre è sottinteso che potrebbe essere il OnePlus 7, non è del tutto garantito. Ad ogni modo, una massiccia revisione dell'interfaccia utente come quella sopra sarebbe un grande cambiamento per distinguere OxygenOS dalla concorrenza, ma non sappiamo quanta parte troverà la sua strada nel sistema operativo. Si presume che anche gli smartphone più vecchi dell'azienda verranno aggiornati, ovvero se si trovano entro la finestra biennale di ricezione degli aggiornamenti. La revisione dell'interfaccia utente creata da Léandro Tijink è sorprendente e non vediamo l'ora di vedere cosa ne ricava OnePlus.

Commenti

commenti