Round-up: ecco le principali ROM e kernel personalizzati OnePlus 6T

OnePlus è un'azienda che ha sempre trattato bene la community ROM personalizzata. Fornire dispositivi di sviluppo, versioni iniziali del codice sorgente del kernel e molto altro rende i dispositivi OnePlus tra i più popolari per lo sviluppo personalizzato, ei nostri forum OnePlus 6T ne sono la prova. Con il lancio di OnePlus 7 all'orizzonte, gli attuali possessori di OnePlus 6T potrebbero essere alla ricerca di qualcosa di nuovo (e gratuito) che li possa tenere fino al momento dell'aggiornamento. Abbiamo selezionato alcuni dei ROM e dei kernel personalizzati più popolari sui nostri forum OnePlus 6T per consentirci di controllare di seguito. OnePlus 6T Forum OnePlus 6T Custom ROMs LineageOS LineageOS è considerato da molti come la ROM personalizzata. È basato su AOSP con alcune altre modifiche incorporate e funziona piuttosto bene su OnePlus 6T. Abbiamo fatto una revisione approfondita di LineageOS 16 al momento del lancio, che puoi consultare qui. Ci sono molte funzionalità degne di nota, tuttavia. Feature spotlight: applicazioni stock personalizzate come Audio EQ, calendario, uno screen recorder e il browser Jelly. Modalità dark a livello di sistema LiveDisplay per la modifica del colore LineageOS Privacy Guard per permessi più granulari Stabilità Se vuoi provare LineageOS 16 sul tuo OnePlus 6T, puoi controllare il link del forum qui sotto. Tieni presente che non esiste una build ufficiale per OnePlus 6T, il che rende questa build non ufficiale. La build è gestita dallo sviluppatore riconosciuto XDA LuK1337 e dallo sviluppatore riconosciuto XDA luca020400, che sono entrambi membri del team di LineageOS. LineageOS non ufficiale per l'OmniROM OnePlus 6T OmniROM è un altro nome famoso nella scena, e c'è una ROM ufficiale disponibile per OnePlus 6T gestita da Senior Member di XDA micky387. OmniGears ospita praticamente tutte le impostazioni che potresti desiderare tra cui OmniSwitch, Ambient Display, gesti fuori schermo, più controlli musicali e altro ancora. Puoi fare un tentativo al link sottostante. Feature spotlight: Omni Switch In-display sensore di impronte digitali Sempre in mostra OmniROM per OnePlus 6T HavocOS HavocOS è basato su Android Pie ed è ispirato a Google Pixel. È gestito da un team composto dai membri XDA Eliminater, Linuxpenguin, ZeNiXxX, SKULSHADY, zzkW35 e theo.j22. Puoi controllare l'elenco completo delle funzioni di seguito. Feature spotlight: Pixel Lockscreen weather Wakelock e alarm blocker Pie controls Always on Display HavocOS per OnePlus 6T Pixel Experience Pixel Experience mira a trasformare il tuo OnePlus 6T in un Google Pixel con quasi tutte le chicche correlate. Ciò significa che otterrai una nuova animazione di avvio, nuovi suoni, icone, sfondi, un nuovo launcher e persino funzioni come l'ascolto di musica in continuo ascolto. saksham_033 mantiene questa build non ufficiale di Pixel Experience per OnePlus 6T. Feature spotlight: ascolto musica sempre in ascolto Pixel applicazioni, font e animazione bootloader Pixel Experience per OnePlus 6T Resurrection Remix Resurrection Remix è una miscela di funzionalità di tutti i tipi di ROM personalizzate e c'è una build non ufficiale disponibile per OnePlus 6T! Mantenuto da XDA Senior Member 8224Freak, l'unico problema principale al momento è che il sensore di impronte digitali non funziona ancora. Ha le applicazioni OnePlus per fotocamera e galleria, miglioramenti delle prestazioni e funzionalità di LineageOS, OmniROM e SlimROM. Feature spotlight: praticamente tutto ciò che si può pensare da qualsiasi popolare ROM. Resurrection Remix per OnePlus 6T Liquid Remix Liquid Remix ha un approccio molto simile alla creazione di ROM come Resurrection Remix, in quanto mira a mettere in valigia il sistema pieno di funzionalità da tutti i tipi di ROM. Queste ROM includono AOSiP, LineageOS, Dirty Unicorns, Havoc OS, Invictrix e NitrogenOS. È gestito da XDA Senior Member liquid0624. Feature spotlight: praticamente tutto ciò che si può pensare da qualsiasi popolare ROM. Liquid Remix per OnePlus 6T BootleggersROM BootleggersROM segue molto le orme sia di Resurrection Remix che di Liquid Remix in quanto ha caratteristiche da un sacco di ROM diverse. Oltre a ciò, offre una vasta gamma di opzioni di personalizzazione per l'animazione di avvio, i suoni, i caratteri e i temi. È basato su AOSP, proprio come la maggior parte delle altre ROM in questo post. Puoi controllare le caratteristiche principali qui sotto. Feature spotlight: permessi dell'applicazione più dettagliati Disegna il menu recents Sospendi le azioni per disabilitare il GPS o passare a 2G quando non si utilizza il dispositivo. BootleggersROM per OnePlus 6T SkyDragon SkyDragon è un'altra ROM personalizzata basata su AOSP, ma offre anche un kernel che puoi ottenere come standalone anche per OxygenOS. È gestito dal team SkyDragon e offre molte funzionalità. Feature spotlight: supporto per temi personalizzati per accenti, colori primari e notifiche. Gesti sullo schermo di visualizzazione. Sistema wakelock e alarm blocker. SkyDragon per i kernel personalizzati OnePlus 6T OnePlus 6T RenderZenith RenderZenith è una joint venture tra lo sviluppatore riconosciuto XB RenderBroken e XDA Recognized Developer joshuous. È un kernel puramente basato su EAS per OnePlus 6T, con alcune funzionalità extra. Energy Aware Scheduler abilitato Upstreamed to 4.9.150 Dynamic Stune Boost Gesti KCAL Controllo del colore Controllo del suono Controllo dei LED Min Controllo retroilluminazione Controllo delle vibrazioni Controllo veloce USB RenderZenith per il kernel arter97 OneTlus 6T XDA Recognized Developer arter97 ha portato il suo lavoro su OnePlus 6T e ha molte caratteristiche e cambiamenti. Completamente rebasato il kernel con il codice di debug di OnePlus Il kernel CAF msm-4.9 completamente unito Questo kernel contiene le modifiche più avanzate da Qualcomm rispetto al normale tag sdm845 Ultima sovvenzione di Linux 4.9 unita Usare CONFIG_HZ = 300 Questo cambia l'intervallo di cambio di contesto da 10 ms a 3,33 ms Pixel ha usato questo per anni e Google consiglia ad altri fornitori di fare lo stesso per un minor numero di jitter Gestione della memoria migliorata (da Pixel 2 e 3) Pixel's lowmemorykiller utilizzato DM-verity completamente disabilitato (è possibile rimontare / vendor a R / W in modo corretto) Scheduler commit Ottimizzazione del timer Risparmio energetico aggiuntivo applicato al pannello del display Codice sorgente del pannello a sfioramento ottimizzato con conseguente riduzione della latenza del tocco Supporto adattatore LAN USB RTL8152 / 8153 integrato TWRP con supporto f2fs adeguato (vedere di seguito) Altre varie ottimizzazioni da Paranoid Android Perminive SELinux passa SafetyNet Costruito con ottimizzazioni di velocità -O3 Costruito con l'ultimo GCC Westwood come connessioni TCP di rete predefinite controllo delle impostazioni Ottimizzazioni UFS Entropia hook on storage rimosso Supporto mainline f2fs con correzioni GC CFQ I / O scheduler backported dall'installazione Systemless mainline (il kernel non tocca / system o / vendor) Supporto moduli disabilitato per il supporto WireGuard del kernel più leggero Remover RTB ( interrupt) logging whole Varie modifiche unite da Razer Phone 2 e Snapdragon 855 kernel arter97 per OnePlus 6T ElementalX XDA Recognized Developer L'ElementalX di flar2 è uno dei kernel personalizzati più famosi sui nostri forum ed è disponibile per OnePlus 6T. Puoi controllare il suo elenco di funzionalità di seguito. Supporto di Wake Gestures (sweep2wake & doubletap2wake) Sweep2sleep Controllo del suono (altoparlante, auricolare e microfono) Regolazione minima della retroilluminazione Regolazione o disattivazione della vibrazione Controllo colore avanzato e opzione K-Lapse per disabilitare la vibrazione del gesto Blocchi di blocco FIOPS, CFQ, scadenza, noop, acero e SIO scheduler di I / O NTFS r / w, CIFS e NFS supportano il supporto di WireGuard Opzione per disabilitare fsync Prestazioni e ottimizzazioni di potenza Passate SafetyNet ElementalX per OnePlus 6T Mantiene anche un'app su Google Play per aiutarvi ad adattare il kernel. EX Kernel Manager ($ 3,99 +, Google Play) → blu_spark XDA Senior Member Il blu_spark di eng.stk è un altro kernel popolare che è disponibile per OnePlus 6T e anche molti altri dispositivi OnePlus. Costruisci con la toolchain personalizzata blu_gcc-8.3.0 (cortex-a75.cortex-a55 mirata, costruisci con l'ultimo Crosstool-NG da GCC-8.3.0 snapshot) Full -O2 build con flag di device e target migliorati, miglioramenti di build di linaro, ecc. è più: builds OP6T stabili basati su OnePlusOSS / android_kernel_oneplus_sdm845 Installer senza sistema (non tocchi partizione di sistema, OTA friendly), backend AnyKernel2 (compatibile con le applicazioni di autoflash) Rimosse alcune opzioni di debug e registrazione ARM prestazioni migliorate e patch batteria patch di sicurezza CVE, generale correzioni upstream e CAF Diversi governatori di CPU (blu_schedutil modded governor disponibile) No OC, usa frequenza del timer base 100HZ msm_performance touchboost attiva / disattiva (abilitato di default), ottimizzato driver cpu_boost (stune dinamica disponibile) Metodi TCP avanzati (westwood è l'impostazione predefinita), Tweaks di rete e driver aggiornati Diversi tweaks di controllo I / O, programmatori aggiunti FIOPS e ZEN v2 sono file system predefiniti, avanzati (F2FS, ExFAT, NTFS, CIFS e NFS) Patched SafetyNet f ritarda per passare il driver termico CTS Stock per impostazione predefinita ZRAM Swap (LZ4) e Adaptive LMK per impostazione predefinita Vibrator Strength sintonizzabile e Gesture Haptic Feedback control (touchpanel e FPR) Correzioni KGSL e driver GPU rielaborato KCAL – Controllo colore avanzato per Qualcomm MDSS v2 (RGB funzioni di calibrazione e post-elaborazione) Supporto KLAPSE (v4.3) Carica veloce USB (modalità USB fino a 900mA con MTP attivato) Attiva / disattiva FS fsync Attacchi Wakelock disponibili Supporto wireguard Emulazione CDROM su mass_storage (compatibile con DriveDroid 0.10.36+ ) supporto init.d (inserisci i tuoi script in /system/su.d o /su.su.d [systemless SuperSU], /magisk/.core/post-fs-data.d [Magisk]) Compatibile con Kernel Adiutor e altri blu_spark per OnePlus 6T Franco Kernel Franco Kernel di XDA Recognized Developer franciscofranco è disponibile su molti dispositivi diversi e riguarda principalmente l'ottimizzazione delle prestazioni e della durata della batteria. Franco Kernel per OnePlus 6T C'è anche un'app per aiutarti a personalizzarlo a tuo piacimento. Dai un'occhiata su Google Play. FK Kernel Manager – per tutti i dispositivi e kernel ($ 3,49 +, Google Play) → Il Kernel radioattivo del kernel radioattivo è gestito da Acuicultor riconosciuto come sviluppatore riconosciuto / riconosciuto da XDA, e puoi controllare le sue funzioni principali di seguito. Compilato con GCC 8.X Toolchain Confezione con Anykernel2 con possibilità di preservare magisk Funziona su op6 e op6t kernel versione 4.9.170 Opzione per disabilitare / abilitare gli scheduler I / O Fsync: Cfq, Bfq, Noop, Deadline, Zen, Maple, Fiops , Sio, Anxiety Schedutil e regolatori di prestazioni Dynamic schedtune boost Adrenoboost Abilitato avanzati algoritmi TCP Controllo Kcal: Colori, Saturazione, Tonalità, Contrasto e altro Controllo audio di Flar2 Opzione dimmer di retroilluminazione e opzione alta luminosità Supporto K-Lapse di @ tanish2k09 Opzione per disabilitare alcuni wakelock Abilitato Zram con compressione lz4 Sweep2sleep, sweep2wake e controllo delle vibrazioni Supporto WIREGUARD Controllo led di Boeffla Rimosso un sacco di debug per ottenere prestazioni Radioattivo Kernel per OnePlus 6T Hai un OnePlus 6T? In tal caso, esegui OxygenOS su di esso o una ROM personalizzata? Dicci di più sulla tua configurazione nei commenti qui sotto! Il post Riepilogo: ecco le prime ROM personalizzate e i kernel di OnePlus 6T sono apparsi per primi su xda-developers.

Commenti

commenti