Tech

Produttore di casette per gli uccelli con un occhio per il design Apple pronto a prendere il volo con la sua apparizione su "Shark Tank"

La prossima settimana affollate la televisione: una casetta per gli uccelli intelligente creata a Seattle sarà presentata in un episodio di "Shark Tank".
Gli amanti degli uccelli, i fanatici del design e i fan delle storie di mini-successo dovrebbero divertirsi con "The Peep Show", una casa elegante che ha spazio per gli uccelli che nidificano e una macchina fotografica per guardare tutto ciò che accade.
Steve Gray ha iniziato a realizzare casette per gli uccelli come progetto appassionato durante i primi giorni della pandemia di COVID-19.
Quattro anni dopo ha ottenuto un posto ambito nella quindicesima stagione del reality show di successo della ABC, dove presenterà l'idea a potenziali investitori il 16 febbraio.
Secondo USA Today, in media, lo spettacolo riceve dai 35.000 ai 40.000 candidati ogni stagione.
Di questi, circa 1.000 passano al secondo turno di valutazione.
Gray non ha potuto condividere i dettagli sull'episodio registrato o su come lo ha fatto, ma ha espresso quanto fosse entusiasta di fare il taglio.
"Senti semplicemente più e più volte, 'Oh, dovresti fare il provino per 'Shark Tank'", ha detto Gray.
“È un obiettivo così remoto, così impossibile.
Non c'erano molti ragionamenti dietro, a parte: 'Perché diavolo non dovresti?'” Il Peep Show non è la solita dimora per uccelli squadrati da giardino.
Gray è un designer di lunga data che ha volutamente optato per un'atmosfera scandinava moderna e semplice.
Con la sua intelligente forma a uovo, The Peep Show presenta un pannello frontale in legno di provenienza regionale rivestito in bioplastica bianca.
Sì, ha l'aspetto di un prodotto Apple.
"Il mio obiettivo era creare una casetta per gli uccelli che lo stesso Steve Jobs avrebbe voluto avere nel suo cortile", ha detto Gray.
E proprio come i prodotti creati e ispirati da Jobs, The Peep Show ha vinto un prestigioso Red Dot Award per l'eccellenza nel design del prodotto nel 2023.
Mentre Jobs potrebbe aver contribuito a ispirare l'aspetto della casetta per gli uccelli, il padre 95enne di Gray, Chuck, ottiene molti crediti .
Crescendo in Alaska, Gray ha imparato ad amare la possibilità di vedere gli uccelli nel loro nido.
"Il nostro prototipo originale, creato da papà, includeva una telecamera per l'ispezione delle fogne, un cavo coassiale, un foro praticato nel muro della cucina e un monitor in bianco e nero sul bancone della cucina", ha detto Gray.
“Guardare la schiusa degli uccellini è diventato un evento annuale molto atteso”.
"So che è piuttosto orgoglioso", ha detto Gray della reazione di suo padre al Peep Show.
Altre caratteristiche della casa includono una parete da arrampicata all'interno per aiutare i piccoli a trovare la strada per il primo volo, ventilazione dall'alto verso il basso per mantenere il nido più fresco e una piattaforma di nidificazione elevata per mantenere il nido più asciutto.
Come birdwatcher, Gray è particolarmente attento a garantire che il suo prodotto non interrompa il naturale andirivieni delle numerose specie diverse attratte da casa sua.
Il Peep Show include un supporto per telecamera creato appositamente per ospitare telecamere wireless standard con almeno sei mesi di durata della batteria, garantendo che non vi siano mai interruzioni in un nido attivo.
Gray ha dedicato un piano della sua casa nel sud di Seattle alla produzione di The Peep Show, dove una serie di stampanti 3D di fascia alta di livello consumer sono in funzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
E il prezzo riflette l'impegno profuso nel progetto.
Il Peep Show viene venduto sul sito web dell'azienda per 199 dollari come unità autonoma senza fotocamera e per 299 dollari con un kit di fotocamera esterna Blink incluso in modo che gli utenti possano trasmettere in streaming le riprese degli uccelli direttamente su uno smartphone.
Lungo il percorso, Gray ha collaborato con un mentore di SCORE, un'organizzazione no-profit di Seattle che aiuta i proprietari di piccole imprese a iniziare.
Il mentore proveniva da Herman Miller, produttore di mobili moderni per la casa e l'ufficio.
“Ha dato un'occhiata a questo prodotto e ha detto: 'Non stiamo più realizzando casette per gli uccelli, stiamo realizzando oggetti d'arte.
Non lo consideri una casetta per gli uccelli", ha detto Gray.
Altri case e alimentatori dotati di fotocamera sul mercato, come Birdfy Nest, vengono venduti a prezzi simili.
Secondo Gray, quelli che hanno un prezzo particolarmente basso non hanno in mente il miglior interesse degli uccelli.
"Volevo essere molto attento all'ambiente e ho scoperto che questo prezzo è quello che effettivamente serve per produrre un oggetto come questo", ha detto Gray.
“Posso ridurre i costi, ma non posso dimezzarli, perché penso che renderei ai miei clienti – considero anche gli uccelli i miei clienti – un disservizio”.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d