Le vendite di smartphone Samsung e Apple sono diminuite nel primo trimestre del 2019, mentre quelle di Huawei sono cresciute del 50%

Nel primo trimestre del 2019, abbiamo sperimentato alcune delle tendenze più polarizzanti nel mercato degli smartphone, tra cui zoom ottico, scanner di impronte digitali a ultrasuoni, ben cinque telecamere posteriori, diversi mezzi per ospitare la fotocamera selfie ecc. Ma anche questa ampia innovazione potrebbe non impedire al mercato globale di precipitare per il sesto trimestre consecutivo. Samsung ha mantenuto la sua posizione dominante ma la sua quota nel mercato è crollata marginalmente mentre Apple ha perso la seconda posizione in Huawei, che ha mostrato una crescita monumentale rispetto allo scorso anno. Due rapporti indipendenti delle società di ricerche di mercato Counterpoint Research e IDC hanno convalidato i reciproci risultati della crescita impressionante di Huawei nel primo trimestre del 2019. Secondo entrambi i rapporti, lo smartphone globale di Huawei è cresciuto del 50% nonostante la sua indisponibilità negli Stati Uniti e questo ha aiutato abbatte Apple dalla seconda posizione in tutto il mondo. In termini di quota di mercato, la presenza di Huawei è cresciuta passando dall'11% del mercato nel primo trimestre del 2018 al 17% nello scorso trimestre. Questo itera l'enorme successo di Huawei in Europa ed è dovuto alla "spinta positiva" del suo portafoglio salubre in tutte le fasce di prezzo, come da IDC. A causa di questa crescita, Huawei potrebbe continuare a mantenere il secondo posto durante questo anno solare. Dati di spedizione per smartphone in tutto il mondo da parte di Counterpoint Research Samsung, secondo Counterpoint, ha spedito 6 milioni di unità in meno nel primo trimestre del 2019 rispetto all'anno scorso. Questo nonostante le maggiori vendite della serie Galaxy S10 rispetto al duo S9 dello scorso anno. Il gigante coreano ha dichiarato nei suoi guadagni di aver ottenuto un profitto decente, ma c'è stato un calo delle entrate complessive a causa della forte concorrenza a livello di entrata e di medio raggio. La sua quota di mercato, tuttavia, è diminuita solo dell'1%. Il mercato mondiale degli smartphone condivide i dati di Counterpoint Research Apple, d'altra parte, ha venduto il 20% di iPhone in meno nell'ultimo trimestre rispetto a un anno prima. Mentre la tendenza segnalata da Counterpoint per le vendite di iPhone corrispondeva a quella di IDC, quest'ultima ha riportato un calo del 30% nella spedizione complessiva di iPhone. Questo calo è dovuto principalmente ai cicli di aggiornamento più lunghi per gli utenti di iPhone. La quota di mercato di Apple è diminuita dal 14% al 12% secondo Counterpoint e da ~ 16% a ~ 12% secondo IDC. Spedizioni mondiali per smartphone e dati sulle quote di mercato secondo IDC Entrambe le relazioni concordano che Vivo era un altro marchio che registrava una crescita considerevole di circa il 25% rispetto all'anno scorso. Per OPPO, tuttavia, ci sono state scoperte contraddittorie con Counterpoint che afferma che il marchio cinese è cresciuto del 10% mentre IDC ha registrato un calo del 6%. Infine, facendo eco alle precedenti scoperte di Counterpoint, IDC ha osservato che l'India era l'unico mercato in crescita nonostante il rallentamento globale. In India, Xiaomi ha continuato a guidare il mercato, soprattutto a causa della sua spinta verso le regioni non urbane del paese. Fonte 1: Fonte di contrapposizione Fonte 2: IDC Il post Samsung e le vendite di smartphone Apple sono diminuite nel primo trimestre del 2019, mentre Huawei è cresciuto del 50%, apparendo prima su xda-sviluppatori.

Commenti

commenti