Google sta affrontando le preoccupazioni degli sviluppatori con il Play Store; assumerà più revisori e gestirà meglio gli appelli

Ogni poche settimane, sembra di sentire una storia su come uno sviluppatore di app è bloccato con un account vietato o un'app rimossa e quindi esegue il pilastro per pubblicare provando a "contattare un umano" da Google per ottenere maggiore chiarezza sulle specificità della sua violazione . Abbiamo coperto casi del genere ogni volta che abbiamo potuto, notando quanto sia difficile interpretare correttamente le linee guida per capire cosa vuole e cosa non vuole Google. A quanto pare, ci sono davvero umani in Google, e affermano di aver ascoltato la frustrazione espressa dagli sviluppatori riguardo alle API Android e alle politiche di Google Play Store. Quando Google ha iniziato ad applicare le nuove politiche SMS e Call Log, il feedback degli sviluppatori ha espresso frustrazione per il processo decisionale. Il tema comune con il feedback può essere riassunto come: Il modulo di dichiarazione di autorizzazione non era chiaro e difficile da completare correttamente. Il processo di revisione e di ricorso ha richiesto troppo tempo per essere completato. Le decisioni sembravano essere automatizzate, ed era difficile "raggiungere un umano su Google" che potesse fornire dettagli sulla politica e apprezzare i nuovi casi d'uso proposti dagli sviluppatori. Sulla base di questi, Google ha ora promesso di apportare le seguenti modifiche al processo: le e-mail inviate per i rigetti e gli appelli saranno ora più dettagliate e esplicative, toccando il motivo per cui è stata presa una decisione, come l'app può essere modificata per soddisfare e in che modo la decisione potrebbe essere impugnata. Le istruzioni di ricorso saranno incluse in tutte le e-mail di applicazione. Il processo di appello sarà inoltre rivisto e migliorato internamente. Gli umani recensiscono già "ogni decisione sensibile". Nondimeno, Google migliorerà la comunicazione per essere più personalizzata. La società assumerà anche più persone per accelerare il processo di ricorso. Detto questo, alcune decisioni prese da Google sono contro i criminali gravi che agiscono con intenzioni in malafede. L'apertura in tali scenari non è una possibilità, in quanto ciò apre la possibilità a questi sviluppatori di giocare al sistema e trovare scappatoie da sfruttare. Tuttavia, per gli sviluppatori che non hanno un track record, Google promette di dedicare più tempo a rivedere le loro nuove app per fare controlli approfonditi prima di approvare le app che vanno in diretta nel Play Store. Fonte: Blog degli sviluppatori Android Il post Google sta affrontando le preoccupazioni degli sviluppatori con il Play Store; assumerà più revisori e gestirà i ricorsi meglio apparsi prima su xda-sviluppatori.

Commenti

commenti