Google rilascia una beta del nuovo SDK di Maps per Android

Il keynote principale di Google I / O 2019 potrebbe essere terminato e concluso, ma la conferenza degli sviluppatori continuerà fino alla fine di oggi. Durante l'evento, abbiamo imparato molto sui nuovi prodotti hardware, sui nuovi servizi che verranno offerti agli utenti in futuro e altro ancora. Questa settimana sono state annunciate alcune novità riguardo all'SDK di Google Maps per Android. Una nuova versione beta è disponibile per gli sviluppatori che desiderano provare una versione precedente dell'SDK. Ci è stato detto che questo porterà prestazioni e supporto migliori per le app rispetto all'SDK corrente. Gli sviluppatori di applicazioni sfruttano gli strumenti di versione per offrire le funzionalità che offrono nel loro lavoro. Per le applicazioni che volevano accedere ai dati di Google Maps, hanno utilizzato l'SDK di Maps per Android. A meno che tu non sia uno sviluppatore, probabilmente non sapevi che l'SDK di Maps per Android non è basato interamente sulla stessa infrastruttura dell'app Google Maps per dispositivi mobili. Ciò ha portato ad alcuni problemi, tra cui i successi alle prestazioni, la quantità di tempo necessario per attivare nuove funzionalità e solo una stabilità generale migliore per l'utente finale. Gli sviluppatori hanno dato il loro feedback a Google su questo problema da un po 'di tempo e le cose si stanno muovendo nella giusta direzione. Gli ingegneri del colosso tecnologico di Mountain View hanno lavorato per mesi per ridefinire e migliorare una nuova versione beta di Maps SDK per Android. Oltre ai miglioramenti delle prestazioni e all'accesso più rapido alle nuove funzionalità, questo nuovo SDK beta dovrebbe comportare una riduzione del 60% per l'utente finale del consumo di dati relativi a Maps. Questa beta è anche incentrata sulla stabilità migliorata e ci viene detto che include correzioni a più di 65 dei principali problemi segnalati dalla comunità degli sviluppatori. Gli sviluppatori che desiderano provare questo nuovo SDK beta sono incoraggiati a rivedere la loro guida alla migrazione che ti guiderà attraverso il processo. Ricorda però che si tratta di un beta SDK, quindi invia qui eventuali bug che potresti aver scoperto direttamente su Google. Fonte: Google Il post di Google rilascia una beta del nuovo SDK di Maps per Android è apparso prima su xda-developers.

Commenti

commenti