Gli utenti di Google Maps possono ora segnalare i rallentamenti del traffico

Alla fine dell'anno scorso, Google Maps ha iniziato a testare le segnalazioni di incidenti simili a Waze. La funzione è stata avviata con la segnalazione di arresti anomali e di trappole di velocità. Poco dopo si è diffuso ampiamente e ora quasi tutti hanno la possibilità di segnalare incidenti durante la navigazione. Google sta aggiungendo un nuovo tipo di incidente alla funzione di segnalazione: rallentamenti del traffico. Google Maps indica già il flusso del traffico con i colori della strada. Gli utenti sanno se la strada è evidenziata in arancione o rossa e il traffico si sta muovendo lentamente. Potrebbe essere per una serie di motivi. Google Maps ti porterà automaticamente su un percorso diverso se il traffico è veramente brutto. Tuttavia, a volte può essere lento l'aggiornamento. Quindi, perché non consentire agli utenti di aiutare? Per segnalare un rallentamento del traffico (o un altro incidente), tocca l'icona della bolla della chat mentre sei in modalità di navigazione. Avrai la possibilità di selezionare Crash, Speed Trap o Slowdown. I dispositivi impostati in inglese britannico visualizzeranno il rallentamento come "congestione" e gli utenti in India non dispongono dell'opzione Trappola velocità. Maps – Naviga ed esplora (gratuito, Google Play) → Via: Android Police Il post degli utenti di Google Maps ora può segnalare che i rallentamenti del traffico sono apparsi per primi su sviluppatori xda.

Commenti

commenti