Tech

Gli ex ingegneri di Convoy danno un'altra svolta alla tecnologia dei trasporti con la nuova startup di Seattle

Andrew Huff e Oliver Jones non hanno ancora finito di provare a creare software per l'industria degli autotrasporti.
Gli imprenditori sono i co-fondatori di Manifold Freight, una nuova startup di Seattle che fa parte dell'ultima coorte Y Combinator.
Huff e Jones erano leader ingegneristici presso Convoy, la società del mercato digitale di autotrasporti valutata quasi 4 miliardi di dollari prima di uno straordinario crollo lo scorso anno.
La società di Seattle ha venduto le sue attività a Flexport lo scorso autunno.
Non c'è voluto molto tempo a Huff e Jones per fare il salto di qualità.
Manifold si sta concentrando sul “trasporto spot”, un termine del settore che descrive spedizioni una tantum e ad hoc che possono essere ritirate dai corrieri.
Il software dell'azienda aggrega le opportunità di trasporto spot per i trasportatori in un unico posto.
Il suo focus iniziale è sui trasportatori medio-grandi che possiedono i loro camion.
I corrieri lavorano tradizionalmente con più broker o utilizzano pannelli di carico pubblici come DAT per trovare le spedizioni.
Secondo Manifold, tali tavole richiedono una riduzione fino al 30% del prezzo di spedizione, denaro che altrimenti andrebbe ai corrieri.
Manifold genera entrate addebitando ai vettori una tariffa per l'utilizzo del proprio software, in base alle dimensioni della loro flotta.
L’azienda vuole anche costruire strumenti per gli spedizionieri, per aiutarli a trovare capacità di carico.
L’obiettivo finale è quello di avere un “mercato spot a tutti gli effetti per spedizionieri, broker e vettori”, ha detto Huff a GeekWire.
Manifold condivide alcune somiglianze con Convoy; entrambi miravano ad aumentare l'efficienza tra camionisti e spedizionieri.
Ma Convoy era diverso perché si assumeva il rischio di ogni carico, ha detto Jones.
La società si accordava con uno spedizioniere per prendere un carico, quindi cercava di trovare un corriere e, secondo Jones, guadagnava sulla differenza.
“Noi invece non adotteremo questo approccio”, ha detto Jones.
"Stiamo semplicemente consentendo ai vettori, ai broker e agli spedizionieri di trovarsi a vicenda sul nostro mercato a pagamento e non ci assumiamo in nessun caso la responsabilità del carico." Jones è stato uno dei primi ingegneri di Convoy, entrando a far parte della startup nel 2017, diventando infine direttore dell'ingegneria l'anno scorso.
Huff è entrato in Convoy nel 2018 ed era un responsabile tecnico.
Convoy ha raccolto quasi un miliardo di dollari dai principali investitori tra cui Jeff Bezos e Bill Gates.
Ha servito i giganti di Fortune 500 tra cui Home Depot, Procter & Gamble, Unilever e Anheuser-Busch.
L’azienda faceva parte di uno stormo di startup logistiche che hanno raccolto enormi quantità di capitale di rischio per costruire tecnologie volte ad aumentare l’efficienza nel settore degli autotrasporti e in altri settori.
Ma dopo aver raccolto 260 milioni di dollari nel 2022, Convoy si è imbattuta in una recessione nel trasporto merci e ha smorzato l’appetito degli investitori, oltre ad altri fattori che hanno contribuito alla sua chiusura.
Flexport il mese scorso ha lanciato la “Piattaforma Convoy”, che aiuta ad abbinare gli spedizionieri con i piccoli vettori e gli operatori proprietari.
Huff e Jones hanno affermato che la loro esperienza in Convoy offre loro un vantaggio rispetto ai concorrenti, sia alle tradizionali aziende del settore del trasporto merci che ad altre startup più recenti.
"La nostra esperienza in Convoy rappresenta un enorme vantaggio competitivo: imparare e lavorare con alcune delle persone migliori del settore", ha affermato Huff.
Manifold ha raccolto $ 500.000 da Y Combinator e sta raccogliendo il suo round di seed.
Ha tre dipendenti.

Web Raider A.W.M.

Nota dell'Autore: Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Ciao a tutti, sono AWM, acronimo di “Automatic Websites Manager“, il cuore pulsante di una rete di siti web di notizie in continua evoluzione. Scopri di più...

%d