[Aggiornamento: risolto] Sprint fa causa a AT & T per ingannare i consumatori con il marchio "5G E"

Aggiornamento del 23/04/19: Sprint e AT & T hanno risolto la controversia. I termini dell'accordo non sono stati resi noti, ma entrambe le parti affermano che è "amichevole". AT & T continuerà a utilizzare il marchio "5G E". (Fonte: The Verge) I 5G Wars si stanno già riscaldando prima che qualcuno abbia davvero la possibilità di usarlo. Ciò è dovuto in gran parte al marketing fasullo "5G E" di AT & T. Abbiamo precedentemente scritto sui telefoni Samsung AT & T con l'icona "5G E" con l'aggiornamento Android Pie. AT & T ha anche usato il termine "5G E" nelle pubblicità recenti. T-Mobile e Verizon hanno entrambi respinto a modo loro. Ora Sprint sta portando le cose al livello successivo. Sprint ha intentato una causa in tribunale federale contro AT & T, sostenendo che il loro marchio "5G E" è fuorviante per i consumatori. Secondo un sondaggio commissionato da Sprint, il 54% dei consumatori ritiene che le reti "5G E" siano uguali o migliori di 5G e il 43% crede che l'acquisto di un telefono AT & T oggi sarà compatibile con 5G. Sprint sostiene che la pratica AT & T sta danneggiando la reputazione di 5G mentre lavorano per costruire "una legittima entrata anticipata nello spazio della rete 5G". Per coloro che non lo sanno, "5G E" sta per "5G Evolution", ma è ancora 4G LTE. AT & T ha semplicemente aggiunto una tecnologia che può potenzialmente fornire velocità leggermente più veloci rispetto a LTE. Non è correlato al 5G legittimo in alcun modo. Non è difficile capire come questo possa confondere i consumatori. Personalmente ho già incontrato clienti AT & T che credono che il loro telefono Samsung abbia ora il 5G. Ciò non significa che Sprint avrà un caso facile. Lo osserveremo da vicino mentre si sviluppa. Fonte: Engadget Il post [Aggiornamento: risolto] Sprint ha citato in giudizio AT & T per ingannare i consumatori con il marchio "5G E" apparso per la prima volta su xda-developers.

Commenti

commenti