La rapida crescita dei posti di lavoro e degli affitti degli uffici colloca Seattle tra i leader nei primi 30 mercati tecnologici

Un altro nuovo rapporto sta facendo luce sulla rapida crescita di Seattle tra i principali hub tecnologici.
Il rapporto Tech-30 annuale di CBRE, che misura l'impatto del settore tecnologico sui mercati immobiliari degli uffici nordamericani, mostra che Seattle è il sesto mercato tecnologico in più rapida crescita nella crescita complessiva degli affitti di uffici.
Gli affitti sono aumentati del 12,4 per cento tra il 2 ° trimestre 2017 e il 2 ° trimestre 2019, rispetto all'11,7% nel biennio precedente, ha riferito CBRE.
Seattle è anche la quarta nella crescita dell'occupazione tecnologica, con un tasso del 23,7 per cento nel 2017 e nel 2018.
I 34.000 nuovi posti di lavoro aggiunti sul mercato sono stati il numero più alto tra le città Tech-30.
Vancouver, BC, San Francisco e Toronto sono stati i primi tre mercati davanti a Seattle nella classifica generale dei 30 mercati.
"L'industria tecnologica di Seattle è tra le più grandi del Nord America e sta crescendo rapidamente", ha dichiarato John Miller di CBRE, amministratore delegato senior dell'ufficio di Seattle dell'azienda.
"Questa crescita, combinata con il secondo pool di manodopera tecnologica più forte del Nord America, significa che continueremo ad attirare aziende tecnologiche che cercano di trarre vantaggio dal nostro capitale intellettuale, che continuerà a rafforzare i fondamenti degli uffici".
circa 2,8 milioni di metri quadrati di spazi per uffici nell'ultimo anno, pari al 45% di tutte le attività di leasing nel mercato Puget Sound, ha riferito CBRE.
Gran parte di questo spazio è destinato a scopi di espansione, che a breve termine aggiungeranno ancora più posti di lavoro all'industria tecnologica.
E forse saranno riempiti dai laureati dell'area tecnologica, il cui numero è cresciuto di oltre il 60%.
Il rapporto ha anche esaminato i guadagni degli affitti, i premi degli affitti e l'assorbimento netto nei mercati secondari che sono punti tecnologici caldi nei mercati globali più grandi.
South Lake Union, sede di Amazon e importanti avamposti tecnologici per Facebook, Google e Apple, ha mostrato una crescita degli affitti del 6,4% negli ultimi due anni e ha ottenuto un premio del 13,4% rispetto alla media complessiva del mercato, ha riferito CBRE.
L'assorbimento netto del quartiere dell'8,8 per cento – rispetto al tasso di assorbimento netto complessivo della città del 5,3 per cento tra il 3 ° trimestre 2017 e il 3 ° trimestre 2019 – si è classificato al n.
9 tra i Tech-30.
Il rapporto di CBRE arriva in seguito all'indice PayScale Q3 2019 della scorsa settimana, che tiene traccia delle tendenze trimestrali e annuali delle indennità e ha scoperto che i salari sono aumentati del 4% su base annua a Seattle.
La città ha superato la media nazionale del 2,6 percento e ha seguito solo San Francisco, al 4,3 percento.
Leggi il rapporto completo qui.

Commenti

commenti