ESTATE 2017, 3 MODI PER INDOSSARE LA GONNA A RUOTA CON STILE

Moda tendenze estate 2017: la gonna a ruota, ecco 3 modi per indossarla e tutti i segreti per sfoggiarla in tante occasioni. Un grande ritorno grazie al trend vintage 2017, ecco tutto quello che c’è da sapere se ami la gonna a ruota!

Il trend vintage 2017 permette di variare molto l’abbigliamento, perché possiamo passare daijeans a zampa anni ’60 ai vestiti a pois anni ’50 e restare comunque pienamente fashion! Le amanti delle gonne avranno notato come quest’anno è molto facile trovare capi a vita alta, a campana e a ruota; quest’ultimo modello è uno dei must have dell’estate, è molto versatile e può essere perfetta sia per i look da sera che per il tempo libero, ma anche per il lavoro. Vediamo allora tutti i modi per indossare la gonna a ruota e come abbinarla!

Gonna a ruota: i modelli

La gonna a ruota presenta diverse varianti, dunque è facile trovare quella che più mette in risalto i nostri punti di forza. La gonna a  ruota liscia, minimale, è perfetta per le donne con fianchi abbondanti, perché mette in risalto le curve senza soffermarsi sulle proporzioni. Le donne longilinee, invece, possono puntare sulle gonne a ruota a pieghe larghe o plissé, specie se l’altezza è un vostro punto di forza. Se poi volete creare volume proprio sul punto vita e i fianchi, allora lagonna a ruota perfetta per voi ha le pinces. I modelli classici e più bon ton di gonna a ruota hanno misure midi, quindi appena sotto il ginocchio, ma anche i modelli corti mantengono intatta la loro allure chic e sbarazzina. Anche i tessuti fanno la differenza così come i dettagli: pizzi, merletti, trasparenze, sono da centellinare e scegliere con cura, in base all’occasione d’uso. Il tessuto migliore resta lo chiffon, che crea una romantica nuvola; meglio, però, evitare le balze, in questo caso. Balze che, invece, saranno perfette in un outfit serale.

Gonna a ruota: come abbinarla

Per rispettare lo spirito anni ’50 della gonna a ruota, niente di meglio di una bella camicia a pois. Manica corta o tre quarti, piccolo foulard al collo e colori intensi (rosso, giallo, verde Greenery Pantone) vi renderanno una vera diva pin up! Anche il body, must have dell’estate 2017, è perfetto da indossare con le gonne a ruota, specie a vita alta, perché enfatizza le forme e mette in risalto il punto vita. Top con scolli a barchetta e volant vi renderanno seducenti ma mai volgari, mentre per il look da ufficio estivo basterà aggiungere un blazer, una borsa saddle e sarete perfette!

Le scarpe perfette con la gonna a ruota sono le zeppe, alte e classiche, con il tacco unito o separato in sughero. Perfette anche le Mary Jane, sia col mezzo tacco che alte; questo abbinamento è davvero funzionale per il lavoro, perché è chic e formale, senza essere scomodo e serioso. Per la sera, puntate sulle décolleté alte ma meglio se con tacco largo: il tacco stiletto non dona alla gonna a ruota. Anche le ballerine girly, con fiocchetti e  piccole applicazioni gioiello, si abbiano bene con la gonna a ruota, così come i classici sandali open toe. Da evitare invece i sandali super flat minimali. Le stampe per le gonne a ruota? Pois, righe, geometrie e fantasie astratte! Se avete scelto gonne a ruota ricche di dettagli, ricordate di abbinare top a tinta unita, mentre potete fare il contrario se la gonna a ruota è monocromo: sbizzarritevi a renderla particolare con bluse, camicie e top fantasia.

Gonna a ruota: come indossarla

Per il lavoro

Per il lavoro, la gonna a ruota deve essere midi, anche con dettagli quali pieghe, plissé, merletti, ma mai troppo corta. Potete abbinare un blazer sbarazzino, a stampa righe o pois, specie se la gonna è tinta unita e senza fronzoli. Una camicia o una blusa completeranno l’outfit. In questo look la differenza la faranno gli accessori: borse modello messenger o saddle in colori estivi e accesi, ballerine e stringate girly come le francesine con tacco, Mary Jane sia alte che medio tacco in bicolore, occhiali da sole e foulard che richiamano gli anni ’50 daranno un tocco particolare al look ma senza rendervi eccentriche. Enfatizzate il punto vita con una cintura se la gonna non ha decori particolari in vita.

Per il tempo libero informale

La gonna a ruota per una passeggiata nel parco o un aperitivo in posti informali con le amiche di sempre? Potete abbinarla con una t shirt con stampe allegre con i pois, un crop top sdrammatizzato poi da scarpe sportive, come le sneakers. Perfette anche le zeppe, e poi borse spiritose cartoon. Attenzione alle scarpe flat se non si è filiformi: la gonna a ruota tende a tagliare la figura e arrotondare la silhouette: tenetene conto! Un giacchino in jeans oppure un bolero ricamato completeranno il look.

Per le serate importanti

Gonna a ruota nera con tanti cristalli applicati, in lamé nei toni dei metalli preziosi, a stampa floreale su tessuti radiosi come il raso o la seta: queste le scelte se volete indossare una gonna a ruota per una serata speciale. Largo ai tacco, in questo caso bene le pumps e le décolleté a punta (non esagerata!). Se volete conservare l’allure anni ’50, puntate sulle open toe altissime e con plateau. Bandita la scarpa flat, anche se si tratta di una ballerina preziosa. Sulle spalle, un bolero in pizzo, in chiffon, in seta o in raso, a coprire una blusa impalpabile, anche con qualche trasparenza se la serata lo permette.

Commenti

commenti